Ca semus prus de unu giogu

Ca semus prus de unu giogu

On line su Dinamo Tv il video identitario della Dinamo Banco di Sardegna

Immagini che raccontano un’isola viva, che lavora, che vive nell’equilibrio tra tradizione e modernità, che si nutre di passione. Una musica che adatta e rende attuali suoni tradizionali dell’isola, che accompagna il racconto ritmico di una Sardegna inedita e della sua gente. Le parole di Grazia Deledda, tradotte in sardo e inglese, a decifrare un’identità e un senso di appartenenza che trova voce attraverso le emozioni.

La Dinamo Banco di Sardegna  presenta Ca semus prus de unu giogu, video interamente made in Sardinia, che racconta la passione e la forte matrice identitaria del mondo biancoblu. Un mondo attraversato dalla passione di un’isola intera per i giganti della palla a spicchi e per le imprese di un club con oltre mezzo secolo di storia, un sottile e resistente filo che unisce la Sardegna nel segno dell’amore per il basket. Partendo da Sassari, passando per Bosa, Nuoro, Oristano, Cagliari.

Ideato dall’ufficio marketing e comunicazione del club di via Nenni, con la regia di Alessandro Fanari e la musica dei Lazybones Flame Kids ("A ride in an amusement park"), Ca semus prus de unu giogu è il racconto attraverso immagini, parole, emozioni e significati dell’essenza e della filosofia Dinamo. A dare voce agli immortali versi di Grazia Deledda, Geppi Cucciari, amica speciale e madrina del club, e Roberto Fara, attore e doppiatore sassarese.

 

 

Sassari, 10 settembre 2018

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna