I Giganti alla scoperta delle suggestioni del Qatar

I Giganti alla scoperta delle suggestioni del Qatar

Archiviato con successo il Day 1 oggi visite istituzionali per la Dinamo Banco di Sardegna

Una giornata incredibile sotto ogni aspetto: il Day 1 della Dinamo Banco di Sardegna in Qatar si è chiuso nel migliore dei modi, con il terzo tempo con la formazione dell’Al Wakrah dopo l’amichevole disputata al Massaied Sports Complex.

Giganti nel deserto. Prima del match Devecchi e compagni hanno vissuto un’esperienza unica con la passeggiata nel deserto a bordo di un mezzo di trasporto non convenzionale: i cammelli. L’esperienza ha scatenato l’entusiasmo di tutta la comitiva cha ha bombardato i social network con selfie, foto e video. Tra i più sorpresi gli americani della spedizione: William Hatcher, Scott Bamforth e Josh Bostic, grande trasporto anche per Marco Spissu, Andrea Picarelli, il capitano Jack Devecchi, il piccolo Ezio Gallizzi e Jonathan Tavernari. Ad eccezione del capitano biancoblu, che non ha mai nascosto la sua grande passione per i viaggi, nessuno di loro aveva mai fatto un’escursione nel deserto: la suggestione delle dune che si perdono fino all’orizzonte, del silenzio che crea un’atmosfera quasi surreale, ha colpito tutti i giocatori. Nella pausa pomeridiana invece i più impavidi hanno tentato di fare il bagno nel mare vicinissimo all’hotel dove alloggia la squadra: il più coraggioso è stato Jonathan Tavernari che ha vinto la scommessa con il gruppo lanciandosi per un tuffo veloce nel mare del Golfo Persico. Tutta la pattuglia biancoblu si è mostrata molto colpita dalla calorosa accoglienza del pubblico del palazzetto di Al Wakrah: moltissimi i sardi presenti e tantissime bandiere dei quattro mori che hanno fatto sentire i giganti a casa. Marco Spissu, sassarese doc, ha ascoltato con interesse il racconto del gruppo di sardi che -in occasione del match- ha indossato degli abiti tradizionali confezionati in Qatar per tenere vive le tradizioni dei propri paesi di origine. Il gruppo, circa quindici persone da Sassari, Cagliari, Nuoro e Olbia, è arrivato nella Penisola Araba per lavoro.

Oggi nell’agenda del Banco di Sardegna ci sono le visite istituzionali: primo impegno l’incontro con l’Ambasciatore italiano in Qatar e, successivamente, quello con il Supreme Committee for Delivery&Legacy.

Sassari, 21 febbraio 2018

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna