Il Canada di Dyshawn Pierre cade contro la Repubblica Dominicana

Il Canada di Dyshawn Pierre cade contro la Repubblica Dominicana

Alla nazionale canadese non sono bastati i 15 punti del giocatore originario di Whitby

Si è chiusa questa notte anche l’avventura di Dyshawn Pierre nella prima finestra degli American Fiba World Cup Qualifiers: la nazionale canadese ha perso contro la Repubblica Dominicana 88-76, portando a 1-1 il bilancio del primo round. Al Canada non è bastata la solida prestazione del giocatore biancoblu: nei suoi 27 minuti in campo D ha messo a referto 15 punti, con 5/6 da due, 5 rimbalzi e 2 assist diventando il secondo miglior realizzatore della squadra dopo Scrubb (22 pt). Numeri che raccontano tutta l’energia e la concretezza della pedina biancoblu, che sta acquisendo sempre maggiore fiducia sul parquet.

Giganti al lavoro verso Brindisi. Dopo la sosta gli uomini di coach Pasquini sono tornati in palestra sabato scorso dove hanno messo nel mirino la sfida con la News Basket Brindisi in programma domenica. Clima disteso e grande concentrazione per Devecchi e compagni, intenzionati a ripartire con la giusta intensità e proseguire quella scia iniziata con la sfida europea contro Hapoel Holon. Ieri sono rientrati in Sardegna Achille Polonara e Darko Planinic, oggi è previsto l’arrivo di Scott Bamforth mentre domani sarà il turno di Dyshawn Pierre. Domani la squadra sarà ospite speciale al match della Pasta Cellino con la Virtus Roma: i giganti arriveranno a Cagliari nel pomeriggio dove si alleneranno alle 17 nella Palestra dell’Esperia in via Pessagno. Cena nella Club House di viale Bonaria e poi tutti sugli spalti del PalaPirastu come tifosi speciali del team allenato da coach Paolini.

Sassari, 28 novembre 2017

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna