I Giganti a Casa Serena

I Giganti a Casa Serena

Ieri sera una delegazione biancoblu ha fatto visita agli ospiti di Casa Serena

Un momento di convivialità con gli ospiti della Casa di riposo: ieri sera, al termine dell’allenamento, una delegazione biancoblu ha fatto visita agli anziani di Casa Serena. Il legame tra Dinamo, Fondazione Dinamo e Casa Serena affonda le radici tanto tempo fa, quando i giocatori fecero nel 2013 da special guest alla sfilata di moda organizzata dal centro, evento diventato un appuntamento fisso della primavera sassarese.

Ieri sera, negli spazi comuni della residenza, Andrea Picarelli, Rok Stipcevic, Dyshawn Pierre e Achille Polonara sono stati accolti con grande entusiasmo dagli ospiti che gli hanno dedicato un lungo applauso. Per rompere il ghiaccio il coro di Casa Serena ha intonato subito una canzone legata al club: “Faccia di Trudda”. A dare il benvenuto al gruppo biancoblu Adele Loriga e Bettino Camoglio, anima di Casa Serena, che hanno invitato i giganti a salire sul palco della sala ricreativa.

“Grazie per questa serata _ha detto Rok Stipcevic _ è bello vedere il vostro piacere nello stare insieme e condividere queste giornate. Venendo qua parlavo con i miei compagni di squadra e immaginavo, quando saremo anziani, un posto come questo dove stare tutti insieme. Stare insieme e uniti aiuta a superare tutte le difficoltà e rende più forti, come succede nelle squadre”.

Andrea Picarelli: “Grazie mille per la calorosa accoglienza, questo è il mio primo anno in Sardegna e ovunque andiamo troviamo un calore e una passione incredibile”.

Achille Polonara: “Ho affrontato tante volte Sassari nei panni di avversario, devo dire che il calore che ho trovato qui è davvero raro e speciale. E oggi respirare questa passione e questo sostegno incondizionato in prima persona è un valore aggiunto incredibile”.

Dyshawn Pierre: “Grazie mille per il vostro supporto, è davvero importante per noi sapere di poter contare sulla vostra passione. È bellissimo vedervi così felici!”

La delegazione ha donato alla Casa una maglia autografata come ricordo della bella serata passata insieme: il coro di Casa Serena ha allietato i giganti con alcune canzoni, in particolare una con dedica speciale a Rok Stipcevic dei Ricchi e Poveri. Autografi, foto e tanti sorrisi: molti degli ospiti hanno voluto regalare ai ragazzi dei piccoli pensieri: dipinti, manufatti o disegni, tutti interamente realizzati dagli anziani di Casa Serena.  Prima di andare via la promessa di vedersi prestissimo al PalaSerradimigni e l'invito ai giganti di partecipare alla Sfilata di moda che si terrà in primavera.

Sassari, 01 dicembre 2017

Ufficio stampa

Dinamo Banco di Sardegna