I numeri della qualificazione nel gruppo H

I numeri della qualificazione nel gruppo H

Ieri sera una bella prestazione corale a Lisbona ha chiuso il Qualification Round di Fiba Europe Cup

Missione compiuta: questa mattina i giganti della Dinamo Banco di Sardegna hanno lasciato il Portogallo dopo la vittoria autoritaria di ieri su SL Benfica. Gli uomini di Vincenzo Esposito hanno centrato la qualificazione alla regular season del gruppo H di Fiba Europe Cup chiudendo il turno del QR con due vittorie su due, imponendosi prima in casa per 100-66 e ieri al Pavilhao Fidelidade di Lisbona 111-92. Una vittoria che vale la qualificazione alla stagione regolare della competizione europea, il debutto vincente nella prima in Portogallo ma che soprattutto rappresenta la giusta reazione alla sconfitta di domenica scorsa contro Reggio Emilia. “Avevo chiesto una reazione ai miei ragazzi _ha commentato coach Esposito in sala stampa al termine del match_ e questa sera mi hanno dimostrato di voler andare oltre le assenze. Sono molto contento di questa qualificazione, adesso abbiamo qualche giorno per preparare la prossima sfida in casa contro Varese”.

Oggi i giganti faranno rientro sull’isola e da domani lavoreranno in vista del lunch match contro Varese in programma domenica al PalaSerradimigni.

Numeri giganti. Nella sfida di ieri il Banco ha chiuso con sei uomini in doppia cifra, e ben due giocatori a referto in doppia doppia: si tratta di Rashawn Thomas, che ha messo a segno 18 punti e 10 rimbalzi, e Scott Bamforth, 16 punti e 10 assist. Doppia cifra anche per Terran Petteway (16 pt,4 rb, 5 as) Stefano Gentile (12 pt, 6 as), Daniele Magro (11 punti con 4/5 dal campo e 5 rb) e Dyshawn Pierre (10 pt). Primo canestro da professionista per il giovane Marco Antonio Re, talento classe 2000 cresciuto nelle giovanili della Dinamo e aggregato alla prima squadra dallo scorso agosto.

Sassari, 11 ottobre 2018

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna