Aeroporto di Olbia

Ciaosardinia

Indirizzo: www.ciaosardinia.com
Settore:   Portale Turistico Aeroporto Olbia Costa Smeralda

Kara Sardegna

Indirizzo: www.karasardegna.com
Settore:   Portale prodotti eno-gastronomici ed artigianali

L’Aeroporto Olbia Costa Smeralda rappresenta la porta di accesso al Nord Sardegna e alle splendide località turistiche della Costa Smeralda. L’Aeroporto di Olbia, di cui Geasar S.p.a. è società di gestione, dispone di un complesso aeroportuale all’avanguardia in grado di fornire ottimi servizi ai propri utenti. Tutte le attività svolte hanno infatti l’obiettivo di distinguersi non solo per la qualità dei servizi erogati in termini di accoglienza, eleganza, cortesia e sicurezza ma anche confermare la centralità del Cliente e la ricerca continua della Sua soddisfazione in un’ottica di miglioramento continuo.

L’architettura è elegante, moderna e in perfetta armonia con il paesaggio sardo, al fine di valorizzare al massimo le peculiarità del territorio e per offrire l’opportunità al passeggero e al visitatore di trascorrere l’attesa nel modo migliore e con il massimo confort.

Il trend di crescita degli ultimi anni conferma il ruolo di rilievo dell’Aeroporto Olbia Costa Smeralda nel panorama aeroportuale e mostra che un numero sempre maggiore di viaggiatori sceglie di arrivare e/o partire dall’Aeroporto di Olbia grazie all’ampio network di collegamenti nazionali ed esteri operati dalle principali compagnie aeree europee.

Fanno parte del gruppo Geasar S.p.A le società Cortesa S.r.l., nata nel 2007 per diversificare i campi di operatività del gruppo sviluppando le attività commerciali non-aviation, ed Eccelsa Aviation S.r.l. costituita nel 2007 per garantire un servizio di qualità all’Aviazione Privata .

Pippobello Silvio - AD Geasar

Come nasce e come si sviluppa, rafforzandosi, la sinergia fra Dinamo e GEASAR?

«Il legame con Dinamo nasce come accordo di marketing volto alla valorizzazione del marchio Karasardegna - di proprietà Geasar - attraverso Dinamo, allo scopo di promuovere le eccellenze enogastronomiche sarde commercializzate da Karasardegna in Italia e in Europa. Basti pensare che prima di ogni incontro il nostro capitano omaggia la squadra avversaria con un cesto di prodotti tipici sardi Karasardegna. Negli anni, l’accordo con Dinamo si è rafforzato diventando uno strumento strategico delle azioni di marketing territoriale perseguite da GEASAR. Un modo semplice ed efficace di promuovere la nostra destinazione è sicuramente quello di affiancarlo ad un marchio di eccellenza, ad elevata notorietà e, soprattutto, sardo».

Cosa GEASAR ha dato e potrà dare alla Dinamo?

«Oltre ad agevolare e rendere confortevoli gli spostamenti della squadra con una serie di servizi ad hoc, contribuiamo a promuovere il marchio Dinamo in un contesto internazionale qual è l’Aeroporto Costa Smeralda, dove ogni anno transitano più di due milioni di passeggeri di cui oltre il 45% stranieri. Non solo, abbiamo realizzato per la Dinamo uno spazio riservato all'interno della struttura aeroportuale, la Dinamo Lounge”, dove la squadra può attendere la partenza del volo e dedicarsi al pubblico di appassionati e ai media».

Cosa la Dinamo ha dato e potrà dare a GEASAR?

«A parte l’orgoglio e l’emozione dell’essere il punto di partenza e di arrivo dei campioni d’Italia, l’opportunità di estendere la conoscibilità del nostro marchio e dei nostri prodotti ad un pubblico nazionale e internazionale. I successi dei giganti e la forte riconoscibilità del marchio Dinamo rappresentano il veicolo ideale per accrescere la brand awareness del nostro territorio in Europa»

Quanto è importante “fare squadra” e creare funzionali sinergie fra i soggetti del territorio a livello sardo e italiano?

«La collaborazione tra i soggetti del territorio è fondamentale per la valorizzazione delle risorse locali nell’ambito di un processo di promozione delle eccellenze sarde in un contesto nazionale e internazionale. A tal proposito, uno dei cardini su cui si fonda la mission dell’aeroporto di Olbia è quella di favorire l’integrazione dell’aeroporto con il territorio con progetti che abbiano ricadute in termini di sviluppo culturale, imprenditoriale e sociale».

Quale la valenza dello sport nel contesto sociale?

«Siamo convinti che lo sport sia un veicolo eccezionale per insegnare, soprattutto ai più giovani, valori essenziali per costruire la società del futuro. Passione per l’impegno, spirito di sacrificio, lealtà, onestà, amicizia, rispetto, tolleranza, accoglienza, responsabilità, precisione, sono tutte risorse che si imparano grazie allo sport e sono sicuramente declinabili nel lavoro e nella vita».

Quanto è importante lo sport come strumento di promozione e aggregazione sociale?

«Per noi è importantissimo. Proprio per favorire forme di aggregazione sociale, presso l’area check in dell’aeroporto di Olbia, è stato allestito un vero e proprio campo da basket regolamentare che ha ospitato diverse manifestazioni cestistiche tra cui un allenamento e una sessione di tiro della Dinamo. Sempre in tema di sport, l’Aeroporto di Olbia ha dedicato una mostra a Gigi Datome, il cestista Olbiese capitano della Nazionale Italiana di pallacanestro».

Quanto è importante l'innovazione nel rapporto di comunicazione fra azienda e utenza?

«L’avvento dei social ha modificato in maniera radicale il modo in cui le aziende interagiscono con i clienti, abbassando e assottigliando sempre di più le barriere della comunicazione. Strumenti come Facebook e Twitter consentono infatti di interagire con gli utenti in modo più diretto. Abbiamo creduto sin da subito nelle potenzialità del social, scegliendo di utilizzarli come altro canale diretto con i passeggeri».

Cosa, a livello di strategia di marketing, rende funzionale il connubio Dinamo-GEASAR?

«Entrambe rappresentano delle eccellenze nel panorama delle aziende sarde, entrambe sono proiettate in un contesto internazionale».

Quanto uno sponsor come GEASAR è importante per accrescere il brand equity di una società sportiva come la Dinamo Sassari? E viceversa?

«I vantaggi in termini di brand equity sono rilevanti per entrambi. L’Aeroporto di Olbia ha un vasto network di collegamenti, nella Summer 2016 lo scalo è collegato con 56 destinazioni in 17 Paesi europei e nel suo terminal transitano oltre 2,2 milioni di passeggeri. Sperimentare forme alternative di marketing alternativo in una location fortemente internazionale come l’Aeroporto di Olbia è un’opportunità unica per accrescere il valore dei due marchi».

Sponsorizzazione ad una società sportiva: engagement emozionale e diretto con i supporter o opportunità di conferire esponenziale visibilità al/ai brand coinvolti, nello specifico proprio Dinamo e GEASAR?

«Sicuramente entrambe le cose: sia la visibilità che deriva dall’essere sponsor di un brand che è continuamente sotto i riflettori, sia l’opportunità di entrare in contatto con i supporter e beneficiare della forza comunicativa dello sport, ossia la sua capacità di parlare alla testa e al cuore delle persone, generando fortissimi meccanismi virali di passa-parola e di emulazione».

Quali i valori, i principi, gli obiettivi e le peculiarità che accomunano Dinamo e GEASAR?

«Il fatto che entrambe siano fortemente radicate nel territorio e allo stesso tempo proiettate in un contesto internazionale. Dinamo e GEASAR rappresentano due importanti realtà per l’economia della Sardegna».

Quale il potenziale, espresso e da esprimere, dell'importante investimento compiuto da GEASAR in rapporto ai risultati raggiunti dalla squadra?

«Essere partner dei Campioni d’Italia già da se ripaga l’investimento».

Quali i prossimi obiettivi di GEASAR?

«Il nostro obiettivo è principalmente quello di sviluppare l’Aeroporto di Olbia in armonia con le esigenze del territorio sardo, favorendo la destagionalizzazione e la crescita del traffico passeggeri. attraverso iniziative atte a sostenere lo sviluppo turistico, economico e sociale della Sardegna».

Quali le nuove sfide da affrontare per GEASAR?

«Indubbiamente la destagionalizzazione del traffico».

Quali traguardi possono ancora tagliare, assieme, Dinamo e GEASAR?

«Il 2015 è stato un anno di grandi successi per Dinamo e per GEASAR. La prima ha praticamente vinto tutto quello che si poteva vincere in Italia, la seconda ha battuto ogni record in termini di passeggeri. Ci auguriamo di festeggiare insieme nuovi storici risultati».

Silvio Pippobello
Amministratore Delegato Geasar