“A Sassari si respira un entusiasmo speciale”

“A Sassari si respira un entusiasmo speciale”

Le risposte dell’Ask to Michele Vitali su Instagram

Si è chiusa ieri la rubrica Ask to lanciata sul profilo ufficiale Instagram della Dinamo Banco di Sardegna: last but not least Michele Vitali che ieri ha risposto a curiosità e domande dei tifosi attraverso le Instagram Story di @dinamo_sassari.

Ecco alcune delle domande più interessanti:

Squadra Nba preferita?

“Da piccolo erano i Chicago Bulls di Jordan, ora onestamente non seguo molto”.

Come hai fatto ad arrivare così in alto?

“Ho sempre avuto una grande passione con tanta voglia di migliorarmi mettendomi sempre in gioco. Il mio consiglio è allenarsi sempre duramente per migliorare ogni giorno”.

Com’è stato essere capitano della Nazionale?

“Un’emozione unica! Da bambino lo sognavo e si è avverato alla grande con due vittorie su due, non avrei potuto chiedere di meglio”.
La tua meccanica di tiro è dovuta a qualche motivo particolare?

“Mi sento a mio agio, è una meccanica molto naturale per me”.

Ricordi di Caserta?

“Di Caserta ho ricordi belli che mi hanno fatto crescere molto. L’unico problema era resistere alla pizza”.

Ti piacerebbe restare alla Dinamo?

“Certo che mi piacerebbe; mi sto trovando molto bene. è una bellissima realtà con un entusiasmo incredibile”.

Differenze tra campionato spagnolo e italiano?

“Ce ne sono tante, sicuramente la prima è la velocità di gioco. In spagna è tutto molto più rapido, senza dimenticare il livello fisico”.

Giocatori preferiti in Eurolega e Nba?

“Scelgo Jordan, Kobe e Ray Allen per l’Nba, mentre per l’Eurolega Basile, Spanoulis e Llull!”

Senti rivalità con tuo fratello? Che rapporto avete?

“Nessuna rivalità, anzi tutt’altro. Abbiamo un rapporto di complicità incredibile! Ci consigliamo e ci confrontiamo su tutto. Solo quando ci sfidavamo al campetto c’era rivalità!”.

Come fanno i tuoi genitori con due figli in due squadre diverse?

“Facile: quando giochiamo contro tifano sempre per chi gioca in casa. 1-1 palla al centro!”

Come ti trovi a Sassari?

“Mi trovo molto bene, è bellissimo l’entusiasmo che si respira ogni giorno”.

Qual è il tuo prossimo obiettivo sportivo?

“Giocare in Eurolega: l’unico modo per raggiungerlo è allenarsi sempre più duramente superando ogni ostacolo con positività”.

Consigli per migliorarsi a basket?

“Allenarsi con grande passione ascoltando i consigli degli allenatori e guardando i propri idoli per imparare anche da loro”.

Come vivi la responsabilità della partenza in quintetto: è un peso o uno stimolo?

“Un grande stimolo, mi piace molto avere la responsabilità e aiutare la squadra a vincere”.

Com’è stato vincere un trofeo appena arrivato in Dinamo?

“Fantastico, è stata una grandissima gioia!”

 

 

Guarda l’ultima intervista di Michele su Dinamo Tv:

 

 

Sassari, 27 marzo 2020

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna