“Giocatori giovani e affamati, una Dinamo a misura di Poz”

“Giocatori giovani e affamati, una Dinamo a misura di Poz”

Il ritiro di Aritzo è iniziato da appena tre giorni e la Dinamo Banco di Sardegna 2020-21 muove i primi passi verso la nuova stagione. Il gruppo di lavoro attende di essere al completo già nella seconda fase della preparazione al Geovillage di Olbia ma il mercato è chiuso e il general manager Federico Pasquini ai microfoni di DinamoTV analizza la campagna acquisti e la situazione della pallacanestro italiana ed europea che ritroveremo nella prossima annata. 

Siamo contenti della squadra costruita, era difficile sostituire i giocatori chiave della scorsa stagione però viste le caratteristiche che volevamo negli spot di 3 e 4 penso si sia fatto un buon lavoro. Il reparto esterni è un reparto che rispecchia coach Pozzecco, ottimi tiratori molto desiderosi di passare la palla dentro, penso all’arrivo di Kruslin, al minutaggio maggiore che avrà Stefano Gentile e la possibilità di muovere Pusica ci permetterà di essere coperti. Siamo tutti curiosi e non vediamo l’ora che i giocatori siamo tutti insieme per avere la vera percezione del lavoro fatto”.

Guarda l’intervista:

Sassari, 28 luglio 2020
Ufficio Comunicazione
Dinamo Banco di Sardegna