Dalla Spagna l’invito a visitare la Sardegna

Dalla Spagna l’invito a visitare la Sardegna

Il capitano biancoblu ambasciatore delle suggestioni di Autunno in Barbagia in occasione del prossimo match casalingo contro Milano

Un invito a scoprire la Sardegna e le sue suggestioni che in autunno si arricchiscono di una luce nuova e diversa. Ieri, in occasione del game 3 con l’Ucam Murcia i giganti hanno lanciato l’invito a scoprire le meraviglie della Sardegna fuori stagione. Ambasciatore per il Banco il capitano Jack Devecchi, ormai sardo d’adozione, dal parquet del Palacio de los deportes che ha ricordato le prossime date della rassegna itinerante Autunno in Barbagia: il prossimo week end, il 28-29 ottobre, in concomitanza della sfida con l’Olimpia Milano, Aritzo e Ottana apriranno le loro cortes ai visitatori in un incredibile viaggio nelle peculiarità artigianali, enogastronomiche e naturali del territorio.

Quale occasione migliore per visitare la Sardegna?

Ottana. Il paese si trova al centro della piana del Tirso e dell’omonima zona industriale che collega Abbasanta a Nuoro, ed è famosa soprattutto per le sua maschere tradizionali: i Boes, Merdules e sa Filonzana, che riportano a quel mix tra sacro e profano che pervade le tradizioni isolani. Il programma completo delle cortes apertas a Ottana sarà un viaggio tra artigianato, preparazione e degustazione di prodotti e dolci tipici, con laboratori, degustazioni, canti corali, tanti musei, mostre e convegni dedica alla storia del paese. Tra le tappe da visitare c'è la chiesa di San Nicola.

Autunno in Barbagia. L’autunno è una stagione magica, che inonda l’Isola di colori e profumi inconfondibili: anche quest’anno si conferma l’appuntamento con Autunno in Barbagia, un tour nel cuore della Sardegna alla scoperta di posti unici e incantati. Da settembre a dicembre sarà possibile visitare 32 tappe della Barbagia, un tour tra le cortas apertas che spalancano le porte di case, attività e botteghe ai visitatori. Un viaggio alla scoperta di un microcosmo fatto di tradizioni, antichi mestieri, profumi e prelibatezze. Il fitto programma di questa rassegna prevede passeggiate nei siti archeologici, sentieri immersi nel bosco, interessanti visite ai vigneti e degustazioni dei prodotti del territorio, tra i racconti di chi in questi antichi borghi ancora ci vive e custodisce le proprie preziose tradizioni e i segreti della preparazione di piatti semplici ma dal sapore indimenticabile. Il prossimo appuntamento è fissato ad Aritzo e Ottana nel week end del 28 e 29 ottobre, in corrispondenza del match dei giganti con le scarpette rosse dell’Olimpia Milano.
 

Scopri Dinamo Island, lasciati incantare dall’Isola.

 

Sassari, 26 ottobre 2017

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna