Numeri giganti: il Banco è da record

Numeri giganti: il Banco è da record

La Dinamo dei record continua a sorprendere, con il successo contro Cantù nell’ultima giornata di regular season sale a nove il numero di vittorie di fila in LBA, sedici i risultati utili consecutivi, migliorando così il record societario. Qualificatasi alla post season otto volte in nove stagioni, la striscia vincente ha portato il Banco fino a quota 36 punti in campionato, garantendo quarto posto e fattore campo per le sfide dei quarti di finale playoff contro Brindisi. Come nel 2013-14 i giganti superano i pugliesi in classifica grazie alla differenza canestri nello scontro diretto.

Record personali e non solo. Con i 17 punti messi a segno contro i brianzoli, Achille Polonara vola oltre quota 3000 nella massima serie, ben 612 da quando è in Sardegna. Tenendo in considerazione le ultime cinque partite sono ben quattro i biancoblu con una media punti oltre la doppia cifra: Rashawn Thomas (20), Jack Cooley (13.8), Dyshawn Pierre (13.2) e Marco Spissu (13). Nelle ultime nove gare vinte la Dinamo ha sempre avuto una valutazione superariore a 100 con una media di 110 a partita, la più alta della LBA attuale. Jack Cooley tiratore scelto ma anche ottimo rimbalzista, contro Cantù manda a segno la nona doppia doppia stagionale. Dando un’occhiata alle classifiche specializzate, gli uomini di coach Gianmarco Pozzecco chiudono la stagione regolare al terzo posto per media punti realizzati (86.4), seconda posizione sia per media rimbalzi (40.1) che per percentuale ai tiri liberi (75.5%).

 

 

Sassari, 14 maggio 2019

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna