“A Padova a caccia della vittoria”

“A Padova a caccia della vittoria”

Sabato alle 15 l’ultima sfida della regular season della Dinamo Lab: le parole di Massimo Bisin

 

La Dinamo Lab Banco di Sardegna si prepara ad affrontare l’ultima sfida della regular season: sabato alle 15 a Padova sarà alzata la palla a due del match con la Millennium Basket, valida per la 6° e ultima giornata della stagione regolare. Gli uomini di coach Massimo Bisin arrivano in Veneto a caccia del secondo successo stagionale, con la possibilità di andare 2-0 negli scontri diretti con Padova che confermerebbe gli isolani al terzo posto del gruppo A.

“Parlavamo proprio con Gianmario Dettori questa mattina per fare un bilancio fino a qui _racconta il tecnico Massimo Bisin_, andiamo a Padova con l’intenzione di fare il meglio possibile e vincere perché è una partita importante, ma teniamo bene a mente il percorso che stiamo facendo perché ogni tappa rappresenta una verifica del lavoro importante che sta facendo la società a livello di struttura, organizzazione e pianificazione anche per il prossimo anno. La sfida con Padova è importante e siamo convinti possa essere alla nostra portata, certamente daremo tutto quello che abbiamo per portare a casa la vittoria”. 

 

La Dinamo Lab è cresciuta tanto in queste settimane, grazie anche agli innesti in corsa di Andrea Pellegrini e Christian Fares: “In questo momento possiamo dire che siamo un cantiere aperto ed è divertente perché ogni partita rappresenta una verifica rispetto al lavoro che stiamo portando avanti e provando a costruire. Sabato saremo al completo con Fares e Pellegrini, andiamo con l’idea di potercela giocare. Le sensazioni sono positive, al di là del lavoro che stanno facendo in palestra che per me è di buon livello a livello come impegno, approccio e mentalità, c’è un lavoro di costruzione e pianificazione da parte della società, che dimostra grande attenzione e cura anche in prospettiva futura”.

Il quadro del campionato dopo la prima fase di regular season appare chiaro: “Le contendenti sono di buon livello, abbiamo incontrato Santo Stefano e Giulianova, che mercoledì si sono incontrate nel recupero della sfida rinviata. Il livello è buono, on società  che possono contare su organizzazioni dettagliate e precise, sono squadre molto organizzate che si allenano da settembre due volte al giorno. Così come Padova che è una società ben organizzata”.

 

 

Sassari, 26 febbraio 2021

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna