Dinamo Lab a testa alta: cede il quinto posto dopo due overtime

Dinamo Lab a testa alta: cede il quinto posto dopo due overtime

Sfida accesa al PalAlberto Mura di Porto Torres: i guerrieri biancoblu soffrono l’attacco del Gsd ma per due volte si riportano a -7. Dopo 50’ finisce 88-78 e Porto Torres si prende il quinto posto

È una stagione sicuramente destinata a restare nella memoria a lungo quella della Dinamo Lab Banco di Sardegna che questa sera ha salutato il campionato Fipic con il crossover tutto isolano contro il Gsd. Dopo la vittoria ottenuta in gara 1 giovedì scorso sul parquet di casa Claudio Spanu e compagni approcciano con troppa leggerezza alla sfida di ritorno, complice la grande intensità dei padroni di casa fin dal primo quarto. Coach Massimo Bisin manda in campo Caiazzo, Spanu, Pellegrini, De Miranda e Villafane, Porto Torres risponde con Simula, Gomez, Puggioni, Meahoui e Pedron. Il primo tempo è tutto in favore del Gsd che, grazie a un break nella seconda frazione da 16-3, si porta avanti e chiude all’intervallo lungo avanti di 4 (32-38): i biancoblu devono fare a meno di De Miranda, top scorer a quota 30 nella sfida di andata, per un problema alla carrozzina. I ragazzi di Massimo Bisin rientrano dall’intervallo lungo con una faccia completamente diversa: con un extra sforzo chiudono al 30’ in parità a quota 46. Nell’ultima frazione del tempo regolare succede di tutto: quinto fallo di Andrea Pellegrini, rientra Leandro De Miranda che però fatica a entrare in partita: dopo essere stati sotto di 10 lunghezze, con il +7 dell’andata i biancoblu sanno di dover guardare il tabellone. E ci pensa il capitano Claudio Spanu (21 pt) ad accorciare le distanze con canestro and one che vale l’overtime (67-60). Non bastano però i 5 minuti supplementari per assegnare il quinto posto: al 45’ è 78-71. Negli ultimi 5’ però i padroni di casa chiudono il match e alla sirena la vittoria per 88-78 consegna il quinto posto al Gsd.

Si chiude dunque con un’autentica battaglia la stagione della Dinamo Lab che, fino alla fine, ha onorato un’annata di ripartenza dopo lo stop improvviso dello scorso anno. E può sorridere la società che, con ottimismo e lungimiranza, guarda al futuro e alla costruzione di un solido progetto.

Gsd Porto Torres – Dinamo Lab 88-78

Parziali: 13-21; 19-7; 14-18; 21-14; 11-11.10-7.

Progressivi: 13-21; 32-28; 46-46;67-60; 78-71; 88-78.

Porto Torres. Rossetti 13, Simula 2, Falchi 9, Congiata, Gomez 16, Puggioni , Pedron, Sallis, Mehiaoui 34, Piu, Langiu. All. Peretti- Sene.

Dinamo Lab. Magrì , Spanu 21, Arghittu,  Pellegrini 8, De Miranda 1, Caiazzo 11, Quaranta 7, Fares 14, Rovatti, Villafane 21, Gaias. All. Massimo Bisin

 

Sassari, 17 aprile 2021

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna