Dinamo Legends: lo speciale su Travis Diener

Dinamo Legends: lo speciale su Travis Diener

Un viaggio alla scoperta dei dieci giocatori più forti della storia recente biancoblu: oggi l’intervista al play di Fond du Lac

La Dinamo Banco di Sardegna ha aperto le danze per celebrare il sessantesimo anno dalla sua nascita e su Dinamo Tv è partito il nuovo format Dinamo Legends, dedicato ai giocatori che hanno scritto la storia recente biancoblu. In una serie di focus Dinamo Tv racconterà le gesta dei dieci giocatori più competitivi degli ultimi dieci anni del club, tratteggiando il loro profilo tecnico e umano. Uomini, giocatori, professionisti che hanno contribuito -mettendo il proprio mattoncino- a lastricare il cammino del club fino alle principali ribalte nazionali ed europee. Dieci giocatori, dieci uomini che hanno segnato la storia della Dinamo. Un elenco difficile da stilare senza lasciare fuori nomi importanti, ma necessario per condurre tifosi e appassionati in un suggestivo viaggio nella storia recente biancoblu. Ad aprire le danze è stato lo speciale su Shane Lawal, centro nigeriano protagonista nella stagione 2014-2015 del triplete sassarese. Ai microfoni di Dinamo Tv Shane ha rilasciato una significativa intervista, carica di significati e messaggi positivi da leader quale è stato sul campo.

La programmazione di oggi è invece dedicata a Travis Diener: a Sassari dal 2010 al 2014 il giocatore del Wisconsin ha percorso un significativo tratto di strada con la società di via Roma, alzando al cielo il primo trofeo della storia biancoblu: la Coppa Italia 2014. Questo pomeriggio per il ciclo flashback delle partite storiche è andata in onda la finale della Coppa Italia vinta dal Banco di Sardegna il 9 febbraio 2014, battendo la corazzata senese della Mens Sana. Leadership, genio, talento e imprevedibilità sono solo alcune delle caratteristiche che proiettano il numero 12 negli annali del Banco.

Appuntamento alle 21:30 su Dinamo Tv: da non perdere!

L’intervista a Shane Lawal:

Sassari, 29 marzo 2020

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna