Holmes si prende l'area

Holmes si prende l'area

Le Dinamo Women comunicano con grande soddisfazione di aver ingaggiato per la prossima stagione il centro statunitense Joyner Michelle Holmes, texana di Dallas, classe 1998, nella scorsa stagione al Prometey in Ucraina e tutt’ora nella WNBA con Connecticut.

 

LA CARRIERA

 

La Holmes si forma alla Cedric Hill High School prima di approdare alla prestigiosa università del Texas, dove dal 2016 al 2020 è protagonista insieme alle Longhorns.

Viene scelta nel draft WNBA al 2°giro con il numero 19 dalle Seattle Storm, ma firma con New York nella sua prima esperienza da professionista. Assaggia l’Europa con il Maccabi Ranana in Israele, in estate ritorna in WNBA con Las Vegas. Nella scorsa stagione è protagonista di una grande annata al Prometey in Ucraina, dove domina nel campionato ma soprattutto segna quasi 18 punti di media, 8 rimbalzi e il 76% dalla lunetta in 12 partite di Eurocup.

Tutt’ora è impegnata nella lega professionista femminile negli Usa con la canotta di Connecticut.

 

CARATTERISTICHE

 

Ovviamente arriva dopo un mostro sacro come Shepard, MVP del campionato e firmata da Venezia, ma Joyner Holmes ha tutte le caratteristiche per fare benissimo in Italia. È un fattore nel pitturato con la sua energia, la sua potenza e la sua capacità di andare a rimbalzo. La sua forza è la completezza del suo gioco, ha tiro, ha post basso, corre il campo e soprattutto è molto intelligente difensivamente dove ha sempre dimostrato tempismo nella stoppata e nella capacità di prendere la posizione giusta. Nel roster decisamente più fisico voluto da Restivo, la Holmes sarà sicuramente una pedina fondamentale.

 

 

L’IMPORTANZA DI JESS

 

Fino a poco tempo fa era un prospetto inarrivabile per la Dinamo, che quando ha capito di poter affondare il colpo, si è immediatamente fiondata sulla lunga texana, riuscendo a strapparla ad una folta concorrenza dopo la splendida stagione in Eurocup. Il tempismo di Federico Pasquini è stato decisivo come il parere di Jessica Shepard, che ha parlato benissimo dell’esperienza a Sassari, della società, dello staff, le giocatrici si scambiano sempre le esperienze che a volte risultano determinanti nella scelta. Quello di Shepard ha fatto pendere la bilancia verso il sì.

 

 

Sassari, 8 luglio 2022

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna