IDENTIKIT | VERONICA DELL'OLIO

IDENTIKIT | VERONICA DELL'OLIO

14/07/2021 | 00:02:34

La Dinamo Women aggiunge un altro pezzo al proprio roster, un pezzo importante dalla panchina che farà parte del nucleo chiave delle italiane. Veronica Dell’Olio, classe 93, marchigiana di Senigallia, ala forte, sarà a disposizione di coach Restivo come una dei cambi delle lunghe. Nelle ultime 3 stagioni in A2 nella piccola Alpo, frazione di Villafranca Verona, con cui sfiora 2 volte il salto promozione in A1 per poi fermarsi l’anno scorso in semifinale contro la fortissima Moncalieri, la Dell’Olio ha sempre fatto la spola tra A2 e A1. Ritrova Giulia Moroni, con cui aveva giocato un biennio a Umbertide sotto la guida di coach Serventi, gira in prestito un anno a Selargius, prima di riprovarci con le umbre. La sua formazione inizia nelle squadre giovanili a Pesaro, per poi essere scelta dal College Italia con i migliori prospetti, partecipando prima alla serie B e poi alla A2. Dopo aver riprovato ancora in A1 con Umbertide, trova la sua dimensione proprio all’Alpo, prima della chiamata della Dinamo che la ripropone sui parquet della massima serie.
Giocatrice che ha braccia lunghe, che capisce il gioco e ha nel pick and pop e nel tiro, sia da 3 punti che dal mezz’angolo le sue qualità migliori. Ha partecipato al College Basketball Tour giocando contro diverse università americane tra cui Longwood, Drake, Kansas State, New Mexico (dove ha fronteggiato Antisha Brown che poi sarà sua compagna ad Umbertide) per finire con U Conn, regina dell’NCAA.
A 28 anni ha la grande occasione per potersi ritagliare uno spazio in A1 con la Dinamo anche se davanti avrà due straniere in quintetto, la Dell’Olio gioca la carta della qualità tecnica e della conoscenza.

Dinamo Banco di Sardegna | Sardegna | Basketball Champions League | Stefano Sardara | Gianmarco Pozzecco | Marco Spissu