Al Professor Sergio Babudieri il Premio "Renzo Granata"

Al Professor Sergio Babudieri il Premio "Renzo Granata"

Prima della palla a due Dinamo e Legabasket Femminile hanno reso omaggio al lavoro dei medici in prima linea per la lotta al Coronavirus: premiato il Direttore dell'unità operativa complessa di Malattie Infettive all'Aou di Sassari

Un doveroso omaggio e riconoscimento ai veri eroi che, da oltre dieci mesi, combattono in prima linea la partita più difficile: quella al Covid-19. La Legabasket Femminile ha disposto, in occasione delle partite della 4°giornata della Techfind serie A1, la consegna del Premio “Renzo Granata” ai medici delle società: un premio che, in questo particolare momento storico ha un valore simbolico di profonda riconoscenza e gratitudine verso le figure che garantiscono sicurezza e tutela non solo degli atleti ma anche di staff, società e pubblico.

Per questa ragione prima della palla a due tra Dinamo Femminile e Virtus Bologna il presidente della Dinamo Banco di Sardegna Stefano Sardara ha consegnato al Professor Sergio Babudieri, Direttore dell’unità operativa complessa di Malattie infettive all’Aou di Sassari e docente da quasi vent’anni dell’Università di Sassari, la targa di riconoscimento per omaggiare pubblicamente l’incredibile lavoro svolto in questi mesi. Il Prof Babudieri è consulente straordinario del club, figura fondamentale per la Dinamo nel coordinamento dei protocolli di sicurezza e prevenzione per le squadre biancoblu, gli staff e il pubblico. La targa è intitolata alla memoria del dottor Renzo Granata, medico sociale del Basket Club Castelnuovo Scrivia, nonché uno dei soci fondatori della stessa società 35 anni fa. Il dott. Granata è stato una certezza e una presenza costante sul campo per la squadra piemontese ed è scomparso durante la pandemia, proprio a causa di Covid-19 mentre esercitava le sue funzioni da medico di base. Un personaggio dalla professionalità unica ed eccezionale, una perdita dolorosa per tutto il mondo sanitario e della pallacanestro, che la Legabasket Femminile ha voluto onorare istituendo un premio a lui intitolato.

Le parole del presidente Stefano Sardara: “Siamo felici e orgogliosi di poter consegnare il premio questa sera al Professor Babudieri, figura per noi fondamentale: siamo consapevoli che il nostro è un solo piccolo gesto per onorare il lavoro di tutti i medici e lo staff che svolgono un enorme lavoro ed estendiamo ovviamente il riconoscimento a tutte le figure che sono in prima linea”.

“Grazie per questo riconoscimento sono estremamente felice di essere quì stasera _ha commentato il professor Sergio Babudieri_, viviamo un momento particolare, è importante che il basket vada avanti e la vita normale vada avanti. È un momento di difficoltà per tutti ma dobbiamo vivere il più normalmente possibile, accettando il rischio e seguendo le norme di prevenzione che abbiamo imparato in questi mesi, vivendo mascherati consapevoli che la mascherina è una tutela per noi e per gli altri. Oggi ci sono delle terapie che ci permettono di fronteggiare tutto e i numeri nelle terapie intensive sono molto più bassi rispetto alla primavera. Dobbiamo imparare a convivere con questa situazione, con buon senso e attenzione”.

Sassari, 17 ottobre 2020

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna