Alle 17 la sfida con Brindisi

Alle 17 la sfida con Brindisi

Al PalaPentassuglia il match con la Happy Casa valido per la 12°giornata

La Dinamo Banco di Sardegna è pronta alle due sfide in trasferta dei prossimi giorni: ieri la compagine sassarese è arrivata a Brindisi dove questa sera affronterà la New Basket nella sfida valida per la dodicesima giornata di campionato LBA. Al PalaPEntassuglia Devecchi e compagni affrontano la squadra allenata da coach Frank Vitucci, in un match che vale la seconda posizione in classifica. Una sfida che si annuncia accesa e carica di significati con i giganti alla ricerca della vittoria in trasferta dopo il successo in casa contro Brescia: domani il Banco si sposterà in Lituania dove martedì affronterà il Lietkabelis nel game 8 di Basketball Champions League.

Siamo consapevoli che quella con Brindisi sarà una partita estremamente difficile _ha sottolineato coach Gianmarco Pozzecco in conferenza stampa_ , è una squadra con cui ci accoppiamo male. Molto dipenderà da che tipo di pallacanestro si giocherà, se più congeniale a noi o a loro. Dal nostro canto sarà importante riuscire a fare in modo che le caratteristiche di una le squadre prendano il sopravvento sull’altra, dovremo essere bravi a fare delle cose che li mettano in difficoltà”.

New Basket Brindisi. Dopo la scorsa stagione da record, con la finale di Coppa Italia disputata contro Cremona e la cavalcata in campionato fermata solo dal Banco ai quarti di finale playoff, la società pugliese è ripartita con ambizione da coach Francesco Vitucci e dalla conferma dei pretoriani protagonisti della passata stagione. Il club del presidente Nando Marino ha infatti confermato i due pilastri Adrian Banks, principale terminale offensivo della Happy Casa, e John Brown, leader in campo e fuori, capace di cambiare l’inerzia della partita come visto in precampionato a Oristano, affiancando loro giocatori di talento ed esperienza come l’ex Virtus Kelvin Martin e Tyler Stone, lo scorso anno a Cantù. Da Leiden in cabina di regia è arrivato Darius Thompson. Dalla panchina coach Vitucci può contare sull’apporto degli italiani Zanelli, Campogrande, Iannuzzi, Gaspardo e Ikangi. Alla sfida della 12° giornata i pugliesi si presentano senza Martin, fermato da infortunio, ma sicuramente con la voglia di riscattare lo sweep della passata stagione con gli uomini di coach Pozzecco che conquistarono il biglietto per la semifinale proprio sul campo del PalaPentassuglia. In Basketball Champions League Brindisi ha disputato una partita incredibile contro Saragozza, cedendo di misura dopo due overtime: sul campo spagnolo non c’era Adrian Banks, volato in America con un permesso speciale del club per la nascita della figlia. Fin dalla Legadue le sfide tra Sassari e Brindisi hanno sempre regalato spettacolo e sicuramente anche questa sera il match rispetterà la tradizione.

Diretta in Club House. La sfida con Brindisi sarà trasmesso in diretta nelle Club House societarie: a Sassari, in via Nenni 2/28, l’ingresso è gratuito ma è necessario prenotare il proprio posto allo 079275075 ppure con un messaggio diretto alla pagina Facebook Dinamo Sassari Official. A Cagliari, nella location di viale Bonaria 33, per 10 € merenda mix snack con bibita o calice di vino. Per info e prenotazioni è possibile contattare lo 0707516415 o 3802137490.

Guarda la preview su Dinamo Tv:

 

 

Sassari, 08 dicembre 2019

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna