Bella Dinamo, poi esce Fidenza

Bella Dinamo, poi esce Fidenza

La Dinamo sogna per 25 minuti poi deve arrendersi alla fortissima Fidenza, vincitrice del titolo regionale in Emilia, che piazza il break e si aggiudica 89-61, il primo match del girone B alle Finali Nazionali under 17.

Sassari gioca un grandissimo primo tempo, il penetra e scarica e il ritmo altissimo mettono in serie difficoltà la squadra di Braidotti, che è sempre costretta ad inseguire con il Banco anche + 9 a metà secondo quarto, trascinata da Pisano e Piredda. Fidenza, nonostante il vantaggio di taglia fisica, è costretta ad inseguire, solo una magia di Miaschi permette agli emiliani di andare all’intervallo lungo avanti 41-39.

Il Banco regge l’urto nei primi 5 minuti del terzo quarto, lotta, ma non trova la fluidità e le percentuali dei primi 20 minuti (finirà con il 34% dal campo contro il 46% del primo tempo), Fidenza costringe la Dinamo a soli 9 punti e piazza un break che spacca il match, schierando insieme i suoi due big man. Il lungo di colore Fianke (22+14 rimbalzi) è un fattore, la zona di Zucca non produce gli effetti sperati, Gabriele Maschi è un martello, al 30’ è 64-48 Fidenza.

L’ultimo quarto non ha storia, la Dinamo esce a testa altissima dopo aver giocato alla pari per un tempo contro una delle squadre più accreditate alla vigilia, 20 punti per un bravissimo Pisano con 11 punti e 7 rimbalzi di Basoli.

RISULTATI DELLA 1^ GIORNATA

STATISTICHE FIDENZA-DINAMO 89-61

Nell’altro match la Stella Azzurra si è imposta su Treviso 57-46. Martedì la Dinamo affronterà i veneti per poi chiudere il girone mercoledì contro i laziali.

La prima classificata passa diretta, la seconda e la terza vanno agli spareggi, la quarta è eliminata.

Sassari, 20 giugno 2022

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna