Burnell gioca al raddoppio

Burnell gioca al raddoppio

Ha quasi raddoppiato le sue cifre ai playoff, viaggia ad oltre 15 punti di media contro gli 8.4 della regular season, è il miglior tiratore da due punti in assoluto della post season con l’81% e quasi 20 di valutazione, è diventato un altro giocatore con grande impatto e con la capacità di essere un fattore in post basso.

Jason Burnell ha passato un momento molto difficile, ha subito una perdita familiare in una fase della stagione delicata, sapeva di non aver avuto la stessa efficacia della passata stagione, ma si è rimboccato le maniche, ha capito di avere la massima fiducia da parte di coach Bucchi e ha continuato a lavorare duro in allenamento.

Il risultato è stata una serie contro Brescia pazzesca contro avversari di assoluto livello, ha ingaggiato un duello rusticano con David Moss, ha attaccato Petruccelli e soprattutto Moore in post basso, è stato decisivo in gara 2 con il gioco da 3 punti a rimbalzo offensivo dopo che la Germani aveva rimontato fino a -1. La sua energia, la sua carica, la sua fisicità sono state un’arma vincente, quando Burnell è in partita ne beneficia tutta la squadra, 21 punti in gara 4, 10/10 dalla lunetta, l’apporto a rimbalzo, il gioco senza palla, gli assist, è tutto un altro giocatore.

Adesso l’aspetta Milano, Gigi Datome in ala piccola, Shields, Alviti, il possibile confronto con Ricci che può giocare da 3, insomma Jason Burnell si troverà di fronte un altro esame importante, un’altra sfida ad altissima quota contro una squadra di Eurolega, che vuole vincere lo Scudetto.

Jason Burnell è stato inserito nel miglior quintetto dei quarti di finale insieme al compagno Miro Bilan, a testimonianza di che tipo di serie ha giocato contro Brescia

Le cifre non sono l’unica chiave di lettura di Burnell, che è giocatore molto cerebrale, anche quando non segna tanto può essere determinante se è dentro il match, difesa, rimbalzi, presenza, coach Bucchi sa che se vuole provare a mettere in difficoltà l’Olimpia deve contare sull’ala della Florida.

 

Sassari, 25 maggio 2022

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna