Da Torino l’invito a visitare la Sardegna

Da Torino l’invito a visitare la Sardegna

I giganti biancoblu hanno lanciato l’invito a visitare la Sardegna e le bellezze archeologiche dell’isola dal parquet del PalaVela

Domenica, in occasione del walk through al PalaVela di Torino, Achille Polonara ha vestito i panni di ambasciatore dell’isola lanciando l’invito a scoprire la Sardegna fuori stagione e il suo immenso patrimonio archeologico. Le bellezze archeologiche isolane sono protagoniste del calendario ufficiale Dinamo Island 2019, dove i giocatori della Dinamo Banco di Sardegna sono i guardiani della millenaria storia sarda in tredici location significative. In questa stagione l’isola acquista una nuova magia e, lontana dalle affollate spiagge estive, c’è una Sardegna inedita da scoprire e visitare, fatta di storia, tradizioni, eccellenze enogastronomiche e mestieri tramandati di generazione in generazione.

Dinamo Island 2019.Interamente ideato e prodotto dallo staff marketing e comunicazione del club, sotto la direzione artistica del fotografo Nanni Angeli, che per il terzo anno ha firmato gli scatti, il calendario è stato realizzato in due mesi di intenso lavoro con oltre 3000 chilometri percorsi in tutta l’isola. Dinamo Island 2019 propone un assaggio dell’immenso patrimonio archeologico isolano concentrato in tredici siti significativi: tredici location esclusive, tra nuraghi, menhir, domus de janas, pozzi sacri e necropoli, circoscrivibili a un’era che va dal Neolitico al XV secolo d.c. passando per la civiltà nuragica e le varie contaminazioni fenice, puniche e romane, in un viaggio da Arzachena a Fluminimaggiore, da Paulilatino a Dorgali. La realizzazione è stata possibile grazie alla stretta collaborazione con MiBac, Polo Museale della Sardegna, della Soprintendenza di Sassari e Cagliari e delle cooperative che gestiscono i siti. Fondamentale la collaborazione di Charactere, da anni partner del club, che ha firmato le stampe.

L’ala biancoblu, ormai alla seconda stagione in Sardegna, ha invitato i tifosi della Dinamo, gli amanti della palla a spicchi e gli appassionati di viaggi a scoprire le bellezze racchiuse nell’isola. Quale occasione migliore della pausa del campionato della prossima settimana, per farsi avvolgere e incantare dalle magie della Sardegna?

Sassari, 12 febbraio 2019

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna