Dinamo Island 2019: Marco Spissu

Dinamo Island 2019: Marco Spissu

Alla scoperta dei tredici scatti del calendario ufficiale della Dinamo Banco di Sardegna

Marco Spissu, sassarese doc, nel calendario ufficiale Dinamo Island 2019 è il guardiano della Necropoli di Sant’Andrea Priu, vasta area funeraria nel territorio di Bonorva composto da circa venti domus de janas. Per Minispì vestire i panni di ambasciatore della Sardegna è motivo di grande orgoglio, seguendo la naturale inclinazione tutta isolana di trasmettere il senso di appartenenza e la fierezza identitaria della propria terra. Nella tomba del capo, una delle domus de janas più grandi del Mediterraneo, il giocatore numero 0 posa con la divisa del precampionato dei giganti biancoblu.

Dinamo Island 2019.Interamente ideato e prodotto dallo staff marketing e comunicazione del club, sotto la direzione artistica del fotografo Nanni Angeli, che per il terzo anno ha firmato gli scatti, il calendario è stato realizzato in due mesi di intenso lavoro con oltre 3000 chilometri percorsi in tutta l’isola. Dinamo Island 2019 propone un assaggio dell’immenso patrimonio archeologico isolano concentrato in tredici siti significativi: tredici location esclusive, tra nuraghi, menhir, domus de janas, pozzi sacri e necropoli, circoscrivibili a un’era che va dal Neolitico al XV secolo d.c. passando per la civiltà nuragica e le varie contaminazioni fenice, puniche e romane, in un viaggio da Arzachena a Fluminimaggiore, da Paulilatino a Dorgali. La realizzazione è stata possibile grazie alla stretta collaborazione con MiBac, Polo Museale della Sardegna, della Soprintendenza di Sassari e Cagliari e delle cooperative che gestiscono i siti. Fondamentale la collaborazione di Charactere, da anni partner del club, che ha firmato le stampe.

Guardiani della millenaria storia isolana. Ogni scatto immortala uno dei giganti della palla a spicchi in un sito archeologico, in divisa da gara: dei moderni guardiani della millenaria storia isolana, che proteggono e custodiscono il patrimonio archeologico della Sardegna. In ogni mese, ad accompagnare la foto, una didascalia esplicativa curata dall’archeologa Clara Corona. Prosegue la mission della Dinamo Banco di Sardegna come ambasciatrice dell’isola, con i suoi giganti a raccontare una Sardegna unica, inedita, ricca di incredibili bellezze. Una Sardegna dalle mille sfaccettature che si apre al pubblico e si declina attraverso gli ambasciatori biancoblu.

 

Su Dinamo Tv il racconto del play sassarese e l’esclusivo backstage

 

Sassari, 11 gennaio 2019

Ufficio stampa

Dinamo Banco di Sardegna