Dinamo Women: nel mirino la sfida con Venezia

Dinamo Women: nel mirino la sfida con Venezia

Le parole di coach Antonello Restivo

È il momento di stringere i denti per le Dinamo Women che si preparano alla seconda delle tre sfide in trasferta in una settimana: dopo il match con Tenerife, nella penultima sfida di EuroCup Women, Cinzia Arioli e compagne sono rientrate ieri sera in Sardegna e questa sera si ritroveranno in palestra per preparare la prossima sfida. Domenica alle 18 le Women sono attese sul parquet del Taliercio nella partita con le campionesse d’Italia della Reyer Venezia.

Coach Antonello Restivo analizza così la trasferta di coppa: “Sono contento di come abbiamo approcciato al match contro Tenerife: sapevamo che ci fosse un divario importante  tra noi e loro ma era importante iniziare con grande aggressività vista l’assenza di Jessica Shepard. Rientriamo da Tenerife per ripartire dalle buonissime cose che si sono viste nel primo tempo, prima che le padrone di casa scavassero il gap: sappiamo che queste tre partite saranno durissime e come detto in settimana le affronteremo come occasione di crescita”.

Il calendario della Techfind Serie A1 pone le Women di fronte alle campionesse d’Italia: “Venezia ha avuto un avvio complicato _spiega coach Restivo_, hanno cambiato allenatore e stanno trovano la loro quadra, partendo da un potenziale di altissimo livello. Arrivano dall’importante vittoria in Eurolega: sono una squadra molto fisica, costruita per andare avanti nella massima competizione continentale e sono convinto che anche quest’anno possano difendere con diritto il tricolore. Rispetto alla passata stagione hanno confermato il loro punto di riferimento, la guardia Yvonne Anderson, che dà equilibrio difensivo e offensivo ed è il faro della squadra, non a caso una pedina fondamentale della Serbia”.

A preoccupare il tecnico isolano è la situazione infermeria: “Valuteremo tra oggi e domani la situazione di Jessica Shepard, che ha lavorato tutta la settimana con lo staff per recuperare dall’infortunio, mentre decideremo all’ultimo se Maggia Lucas giocherà dopo l’infortunio al naso occorso nel finale del Game 5. La priorità è non mettere a rischio nessuna delle due”.

Sassari, 26 novembre 2021

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna