DinamoMania: In campo con un popolo che spinge i giganti

DinamoMania: In campo con un popolo che spinge i giganti

Su community.dinamobasket.com è disponibile in formato digitale il diciannovesimo numero del magazine biancoblu

La Dinamo Banco di Sardegna si prepara a un’altra battaglia: questa sera alle 20:45 andrà in scena Gara4 dei quarti di finali. Seconda sfida da dentro o fuori in tre giorni per gli uomini di coach Gianmarco Pozzecco che proveranno in ogni modo ad allungare la serie e portarla a Gara5. È on line e consultabile il diciannovesimo numero di DinamoMania, il magazine interamente autoprodotto dal club in formato digitale, dedicato in questa special edition al sesto uomo: in questa annata difficile, di distanza forzata, i tifosi non hanno mai smesso di sostenere e spingere i giganti. E l’accoglienza fuori dal Palazzetto prima di Gara3 è stato un boost di energia e motivazione per tutto l’ambiente: dai giocatori alla dirigenza, dallo staff agli addetti ai lavori.

La copertina di questo numero non poteva che essere dedicata ai tifosi biancoblu: all’interno l’editoriale del direttore responsabile di Dinamo Communication Rosario Cecaro, l’analisi delle prime tre sfide della serie tra Dinamo e Reyer con le possibili chiavi di Gara4, le parole dei tifosi che domenica si sono dati appuntamento -dopo oltre un anno- fuori dal PalaSerradimigni e infine spazio all’eccellenza tutta isolana di Farmasinara.

Nella stagione 2020-2021 il magazine di informazione biancoblu si presenta con una nuova e innovativa veste grafica cui si uniscono interviste e approfondimenti in chiave Dinamo. Ai consueti contenuti si aggiungono i link di collegamento a video e interviste multimediali, con la realizzazione di un prodotto squisitamente moderno e innovativo, consultabile su ogni dispositivo mobile come pc, tablet e smartphone.

Per poter sfogliare l’house organ è necessario iscriversi alla community biancoblu direttamente all’indirizzo community.dinamobasket.com

Sassari, 18 maggio 2021

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna