Erasmus biancoblu: si riparte!

Erasmus biancoblu: si riparte!

erasmusAnche quest'anno il progetto in sinergia tra Università di Sassari, Fondazione Dinamo e società permetterà agli studenti Erasmus di assistere alle gare di Eurolega.

Erasmus biancoblu.

Riprende il via il progetto in sinergia tra la Fondazione Dinamo, la Dinamo Banco di Sardegna e l'Università di Sassari in vista delle importanti partite di Eurolega che vede i giganti biancoblu come protagonisti della pallacanestro europea. Il nome di Sassari acquisisce ogni giorno di più risalto nel panorama del basket, in un'inarrestabile processo di ascesa che si corona con la sua partecipazione alla massima competizione europea. Un'occasione per conoscere e farsi conoscere, una vetrina importante per un'Isola intera.

Riprendendo le fila di quanto fatto lo scorso anno, Carlo Sardara della Fondazione Dinamo e Stefano Sardara, numero uno biancoblu, hanno fortemente voluto riprendere il progetto ideato con con l'Università di Sassari del Magnifico Rettore Attilio Mastino e con il delegato alla mobilità internazionale Prof. Piero Sanna là dove si era interrotto lo scorso anno. Un progetto che ha i giovani come protagonisti assoluti e Sassari e la Sardegna come scenario ideale di crescita culturale e personale.

L'idea è quella di promuovere Sassari e la Sardegna come eccellenza a livello culturale, sociale e sportivo: Sassari come opportunità di vita e di studio, grazie al progetto Erasmus che permette a studenti provenienti da tutta Europa di vivere dall'interno l'Università sassarese, con la sua tradizione e la sua storia. Grazie al legame tra Università, Fondazione e Dinamo agli studenti stranieri che soggiornano a Sassari viene quindi data l'opportunità di assistere alle gare casalinghe della Dinamo Banco di Sardegna contro le grandi squadre dell'Eurolega. Un momento di incontro tra realtà diverse che trovano nello sport la più grande metafora di vita, fatta di rispetto, di sana competizione sportiva e di. Entità diverse che si incontrano e si rispettano dentro e fuori dal parquet, sentendosi parte di un unico universo.

Dinamo - Anadolu Efes Istanbul. Per questa ragione in occasione della prima in casa di eurolega in programma venerdì al PalaSerradimigni, in cui Vanuzzo e compagni affronteranno i turchi dell'Anadolu Efes Istanbul, sarà presente una nutrita rappresentanza di studenti turchi impegnati a Sassari nel progetto di scambio interculturale. Saranno presenti i ragazzi dell'associazione ESN che accompagnerà gli studenti stranieri al PalaSerradimigni e verrà rappresentata dal suo responsabile Andrea Casu.

 

Sassari, 22 ottobre 2014

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna