I numeri del Game 5

I numeri del Game 5

Non si arresta la corsa della Dinamo Banco di Sardegna che ieri sera ha centrato la vittoria consecutiva numero 3 in Basketball Champions League contro Sig Strasburgo, finita 90-67. In una gara sostanzialmente in controllo dalla prima frazione gli uomini di coach Gianmarco Pozzecco hanno piazzato un break di 12 punti che ha consegnato a Devecchi e compagni l’inerzia del match, gestito poi nel corso della partita toccando il massimo vantaggio di +30.

La Dinamo ha chiuso il match con 9 uomini a referto e 5 in doppia cifra: top scorer nelle file biancoverdi Curtis Jerrells con 14 punti 4/6 da tre. The Shot non si smentisce ed entusiasma i presenti con il clutch di fine primo e terzo quarto, il numero 55 gioca con il cronometro anche nell’ultima frazione infilando la bomba del +30 allo scadere dei 24’’. 13 punti a testa per Michele Vitali, conditi da 4 rimbalzi, 3 falli subiti e 11 di valutazione, e Dyshawn Pierre che alle sue statistiche aggiunge 5 rimbalzi, 2 assist e un plus minus di 23. Partita di sostanza per Dwayne Evans, a referto con 12 punti, 5 rimbalzi e 3 assist, e il solito Miro Bilan, top per rimbalzi (7) e falli subiti (5) con 11 punti. Questa mattina i social sono impazziti per l’esultanza della panchina sassarese: i biancoverdi -notoriamente videogames addicted- quando il lungo croato fa 2 su 2 dalla lunetta rendono omaggio al celebre gioco Supermario Kart. Bene Paulius Sorokas che ha punito gli ospiti transalpini dai 6,75 con tre triple e 9 punti a referto più 4 rimbalzi; buon lavoro in cabina di regia di Marco Spissu, che ha smazzato 6 assist, e solito impatto incisivo di Stefano Gentile (7 pt, 3 as). A referto anche il capitano, con la bomba che ha chiuso la partita ed entusiasmato i presenti, e Lorenzo Bucarelli che ha messo il sigillo sul +30.

In totale il Banco ha catturato 39 rimbalzi e servito 21 assist, ma il vero divario è alla voce efficiency: 110 contro il 72 degli ospiti.

Sassari, 14 novembre 2019

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna