I numeri del game 8

I numeri del game 8

Le cifre della vittoria in Lituania

Seconda vittoria di fila in trasferta per la Dinamo Banco di Sardegna che oggi rientra sull’isola dopo aver espugnato il PalaPentassuglia e la Cido Arena. Nel Game 8 di regular season di Basketball Champions League gli uomini di coach Gianmarco Pozzecco hanno conquistato con cinismo nei minuti finali la vittoria sul BC Lietkabelis, la numero 6 in coppa sulle 8 disputate finora, scrivendo un nuovo record del club nella competizione: finora il Banco non aveva mai vinto più di tre partite consecutive in trasferta. Per la prima volta il tecnico biancoblu ha cambiato il quintetto in coppa dando spazio a Paulius Sorokas e lasciando a riposo Dwayne Evans.

I biancoverdi, avanti anche di 20 lunghezze nel primo tempo, dopo aver subito l’offensiva lituana condotta da Sakic e permesso ai padroni di casa di rientrare in partita, hanno ripreso il controllo grazie alle giocate decisive di Spissu, Evans, Bilan e McLean.

Quattro uomini in doppia cifra negli score sassaresi: top scorer ancora una volta un solido Dwayne Evans, autore di 17 punti con 4/5 al tiro e 8/9 ai liberi, 3 rimbalzi e 17 di efficiency. Suo il libero finale che ha chiuso la partita. Incisivo il solito Dyshawn Pierre, a referto con 15 punti, 7 rimbalzi e 15 di plus minus; decisivo e cinico Marco Spissu, protagonista di un buon primo tempo impreziosito dal gioco da 4 punti del +12: per lui 14 punti, il 100% ai liberi e 5 assist. Partita di sostanza e doppia cifra per Miro Bilan che non trema nei minuti finali, scrivendo 10 punti con 5/6 al tiro, 3 rimbalzi e 3 assist. Buon apporto di Paulius Sorokas che onora la fiducia del coach che lo ha mandato in quintetto con 9 punti, un buon impatto sulla partita soprattutto nella terza frazione, 3 rimbalzi e 3 assist. Partita silenziosa e di grande sacrificio per Jamel McLean che nei suoi 17’ in campo ha scritto 7 punti, catturato 3 rimbalzi ma soprattutto servito 4 assist ai compagni. 9 punti anche per Stefano Gentile, autore del break in avvio di ultima frazione che ha tenuto i giganti avanti nonostante le bombe di Dimsa. Una sola tripla segnata a referto per Curtis Jerrells arrivata però nel momento importante: il numero 55 ha messo il sigillo sul 71-79, costringendo i lituani a chiamare minuto.

Sassari, 11 dicembre 2019

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna