Il colpo finale di mercato è Anthony Clemmons

Il colpo finale di mercato è Anthony Clemmons

Il Banco affida la regia al playmaker statunitense classe ‘94

La Dinamo Banco di Sardegna annuncia con soddisfazione di aver raggiunto un accordo per la stagione 2021-22 con Anthony Clemmons, playmaker nato a Lansing (Michigan) il 15 agosto 1994. La società del presidente Sardara chiude il mercato con una firma importante scegliendo uno tra i migliori giocatori dell’ultima Basketball Champions League nel suo ruolo. Clemmons in maglia Igokea ha chiuso l’annata 2020-21 in ABA League con 11.2 punti (39% dall’arco) e 4.5 assist di media.

Playmaker statunitense con cittadinanza kazaka, 187 centimetri per 87 chilogrammi, Clemmons è un giocatore seguito sin dagli esordi dal general manager Federico Pasquini. Cresciuto all’Università di Iowa State, nella stagione 2016-17 comincia la sua carriera da professionista in Europa e firma a Vienna mettendosi in mostra nella Bundesliga austriaca con una media di 18 punti a partita. Vola in Kazakistan e in maglia Astana gioca due annate, dal 2017 al 2019: nella lega asiatica vive la sua consacrazione e, dopo aver acquisito la cittadinanza, conquista un posto da titolare nella nazionale kazaka. Le buone prestazioni gli valgono la chiamata dell’AS Monaco e nel Principato fa il suo esordio nelle competizioni europee giocando l’Eurocup. Nell’estate 2020 firma in Bosnia Herzegovina con l’Igokea, la squadra bosniaca è la rivelazione della Basketball Champions League, per Anthony Clemmons in 12 gare una media di 13 punti (47.9% da tre) e 3.5 assist. Ora arriva per lui una nuova occasione in Sardegna, trampolino di lancio per la sua carriera.

 

 

Sassari, 28 luglio 2021
Ufficio Comunicazione
Dinamo Banco di Sardegna