La Dinamo Lab non completa la rimonta, vince il Gsd

La Dinamo Lab non completa la rimonta, vince il Gsd

Porto Torres conquista il derby isolano 64-72, i padroni di casa non chiudono la rimonta dopo essersi riportati da -20 a -6

È ancora Porto Torres a conquistare il derby isolano di basket in carrozzina imponendosi nella sfida dell’undicesima giornata di campionato di serie A 64-72. Dopo un avvio di grande energia degli ospiti i padroni di casa provano ad accorciare le distanze trascinati da Gomez e Raimondi ma subiscono l’energia e la profondità del roster di Porto Torres. Nel secondo tempo la Dinamo Lab scivola fino a -20: reazione di orgoglio in avvio di ultima frazione con un break di 14-2 firmato da Gomez e Miceli. Dopo aver toccato il -6 Spanu e compagni cedono all’offensiva rossoblu e il match si chiude 64-72. Ai sassaresi non basta la doppia doppia di Cristian Gomez (19 pt, 11 rb e 8 as), i 15 punti di Roberto Mena e l’apporto della compagina italiana con Raimondi (9) e Miceli (8).

Starting five biancoblu con Raimondi, Pedron, Caiazzo, Mena e Gomez, Porto Torres risponde con Simula, Hadiazhar, Puggioni, Mehiaoui e Langiu. Partenza sprint degli ospiti che si portano avanti già nella prima frazione con un break di 11-24, è Mehiaoui a siglare il vantaggio in doppia cifra (9-20). Nella seconda frazione reazione di orgoglio dei padroni di casa che si riportano fino a -6, complice un momento di blackout dei turritani. Ma il Gsd risponde con autorità e piazza un parziale di 14-0 che riporta il vantaggio in doppia cifra. Al 20’ il tabellone dice 26-42. Al rientro dall’intervallo lungo Porto Torres continua la sua cavalcata mentre i sassaresi incespicano sia in attacco sia in difesa. Gli ospiti firmano il +20 al 27’, alla terza sirena il tabellone dice 42-61. In avvio di ultimo quarto i padroni di casa scrivono un parziale di 9-2 con Gomez, Miceli e Mena, accorciando le distanze. Chiama minuto il Gsd ma il Banco allunga il parziale e dimezza lo svantaggio sotto la doppia cifra (55-63). Falchi ferma l’emorragia dopo quasi 4’ di blackout e firma il nuovo +10 rossoblu. Miceli e Serio accorciano ancora ed è -6 con 100’ da giocare (61-67). Quando inizia l’ultimo giro di cronometro Hadiazhar infila il canestro del +8, giro in lunetta di Gomez ma ancora il numero 7 del Gsd spegne le speranze dei guerrieri. Spanu fa 1 su 2 a cronometro fermo. Il derby isolano finisce con la vittoria dei turritani 64-72.

 

Dinamo Lab 64 – Gsd Porto Torres 72

Parziali: 11-24; 15-18; 16-19; 22-11.

Progressivi: 11-24; 26-42; 42-61; 64-72.

Dinamo Lab. Raimondi 9, Serio , Spanu 5, Miceli 8, Arghittu 2,Gomez 19, Mena Perez 15, Caiazzo 4, Pedron. All. Lamine Sene

Gsd Porto Torres. Hadiazhar 19, Filipski , Puggioni 8, Mehiaoui 28, Langiu , Simula 9, Canu 4, Veloce, Falchi 4. All. G. Peretti

 

Sassari, 22 febbraio 2020

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna