Numeri Giganti: Dinamo inarrestabile

Numeri Giganti: Dinamo inarrestabile

La diciannovesima sinfonia biancoblu vale la quarta semifinale della storia, la Dinamo Banco di Sardegna riuscì a qualificarsi alla seconda fase dei playoff anche nelle stagioni 2012 (3-0 con Bologna), 2014 (3-0 con Brindisi) e 2015 (3-1 con Trento). I giganti hanno disputato ieri la partita numero 57 della stagione, il capitano Jack Devecchi con la serie dei quarti ha superato Brian Sacchetti per presenze nei playoff, ora è a quota 53, 322 solo in LBA e 586 totali con la maglia biancoblu. La gara3 del PalaPentassuglia è stata la miglior prova stagionale da 2: guidati da uno straordinario Jack Cooley, che al 25' era già a quota 8/8 nel pitturato e che ha poi chiuso la gara con 9/12, i giganti hanno fatto registrare un 27/40 (67.5%) finale, mai così bene al tiro in una gara di post season (57.8%).

Record personali. Menzione d'onore per il protagonista inaspettato delle sfide contro l'Happy Casa: Stefano Gentile non lascia e anzi raddoppia, nelle ultime tre partite viaggia a 12 punti di media con una valutazione di 16.7. L'enfant prodige Marco Spissu si conferma specialista dall'arco, 9/14 e 64.3% al tiro nella serie, meglio di lui solo Dyshawn Pierre (9/13 dai 6.75). E proprio Dyshawn Pierre è il miglior realizzatore biancoblu dei quarti con una media di 17.3 punti, insieme al già citato Gentile anche Rashawn Thomas (16.6) e Cooley (15.3) sempre in doppia cifra. 

 

Sassari, 23 maggio 2019
Ufficio Stampa
Dinamo Banco di Sardegna