Nuovo appuntamento con IO PROTAGONISTA

Nuovo appuntamento con IO PROTAGONISTA

visitasiniscolaOggi è toccato ai ragazzi del Liceo Scientifico, dell'Istituto Nautico e dell'Istituto Agrario di Siniscola essere...protagonisti del viaggio alla scoperta della società  e della squadra biancoblu. La mia social Dinamo è il tema 2014

Nuovo giro nuova corsa. Nuovo appuntamento progetto Dinamo Banco di Sardegna «IO PROTAGONISTA 2014» (sesta edizione), idea diventata ormai consolidata realtà  che dalla nascita della Fondazione Dinamo si rivolge con sempre maggiore e mirata attenzione agli studenti delle scuole di Sardegna di ogni grado, nel tentativo di trasmettere loro messaggi legati ai sani principi che oltre alla vita di tutti i giorni contraddistinguono anche la pratica sportiva.

Io Protagonista 2014. Iniziativa che partendo da una serie di incontri face to face fra i ragazzi e i protagonisti dell'universo biancoblu, si propone di trasmettere il sopra citato messaggio parlando la lingua dei giovani e sfruttando i canali della comunicazione social come Facebook, Twitter e Instagram. Idea che in questo 2014 si impreziosisce ulteriormente grazie proprio al contributo offerto dalla Fondazione Dinamo del presidente Carlo Sardara e dai ragazzi dell'Anmic Dinamo Sassari, pluricampioni d'Italia del basket in carrozzina che parteciperanno agli incontri e porteranno la loro testimonianza di sport e vita all'attenzione degli studenti.

Fondazione Dinamo. Proprio per questo, anche in occasione dell'incontro odierno come del resto in tutti i precedenti, sono stati consegnati ai ragazzi gli opuscoli realizzati dalla Fondazione Dinamo in collaborazione con l'Università  degli Studi di Sassari e con l'Azienda ospedaliera universitaria di Sassari a cura del dottor Pietro Fresu e del professor Andrea Manunta (patrocinio di Regione, Provincia e Comune) dal titolo «Mangiare sano crescere forti», una preziosa e interessante serie di consigli dedicati ai giovani sportivi presentata ai ragazzi nel corso della visita dai rappresentanti della società  biancoblu che hanno sottolineato l'importanza dell'alimentazione per la crescita di un organismo sano e le principali regole del corretto comportamento alimentare, invitando studenti e insegnanti presenti a condividere l'esperienza e il contenuto degli con i loro compagni e colleghi, in modo da approfondire il discorso e applicarlo al vivere quotidiano.

L'incontro. Una giornata dedicata alla scoperta dell'universo biancoblu, s'è detto, mostrato in tutte le sue forme con sullo «sfondo» i giganti della Dinamo Banco di Sardegna che si allenano in campo e dirigenti, staff tecnico, medico e fisioterapico, della prima squadra e del settore giovanile, disponibili a raccontare agli studenti ogni aspetto del loro lavoro dentro e fuori dal campo in un interessante viaggio fra le maglie dell'organizzazione di un team professionistico come quello biancoblu. Così è stato anche oggi, con i ragazzi del piccolo centro della Baronia protagonisti di questa nuova tappa del progetto. Su ogni singolo seggiolino della gradinata D gli studenti siniscolesi hanno trovato il sopra citato opuscolo realizzato dalla Fondazione Dinamo «Mangiare sano crescere forti», di cui il team manager Luigi Peruzzu, che ha accolto la delegazione di Siniscola, ha parlato diffusamente spiegando ai ragazzi il senso e il contenuto. Dopo l'accoglienza degli studenti e la presentazione del progetto «IO PROTAGONISTA» da parte del team manager Luigi Peruzzu è iniziato il vero e proprio tour. Tutto part delle curiosità  e dai segreti dello spogliatoio Dinamo svelati dal fisioterapista Simone Unali che ha descritto il suo ruolo e il lavoro di prevenzione e recupero dagli infortuni che viene svolto assieme agli atleti. Tocca poi al preparatore fisico Matteo Boccolini che ha spiegato agli studenti lo svolgersi del lavoro personalizzato in palestra pesi che caratterizza la settimana d'allenamento dei giganti di coach Meo Sacchetti. Palla poi all'assistente Paolo Citrini che insieme al collega Massimo Maffezzoli ha descritto il programma settimanale di allenamenti, con tutte le particolarità  ed eccezioni che ne determinano la compilazione in base al periodo dell'anno ed alle esigenze da calendario. Dalla prima squadra al settore giovanile con Massimo Bisin (responsabile tecnico e coach del gruppo Under 17), Giovanni Piras (dirigente responsabile del vivaio Dinamo) e Roberta La Mattina (responsabile centro minibasket e dirigente dello stesso settore giovanile): a loro è toccato descrivere piani, organizzazione e programmi della «linea verde» rispondendo alle curiosità  dei ragazzi particolarmente interessati ad un discorso che, per età , li coinvolge in prima persona. A seguire è intervenuto il presidente Anmic Dinamo Angelo Vitiello che con il giocatore francese Kamel Megrini e l'assistente allenatore Amadou Lamine Sene ha risposto alle domande sul basket in carrozzina  fra regole del gioco (praticamente identiche a quelle della pallacanestro classica) e limiti fisici e di regolamento che caratterizzano la disciplina. Seguito con particolare interesse l'intervento del presidente Vitiello che probabilmente avrà  un seguito in un prossimo incontro a Siniscola, accompagnato dall'intera squadra, incentrato sulle esperienze, difficoltà  e soddisfazioni di uno sport difficile come il basket in carrozzina che però garantisce una importante opportunità   a tante persone. Immancabile la foto di gruppo dei ragazzi con il capitano Manuel Vanuzzo, Brian Sacchetti, Drew Gordon, Jack Devecchi, Massimo Chessa, Benjamin Eze, Amedeo Tessitori e Omar Thomas, che hanno posato in gradinata assieme agli studenti consegnando loro come ricordo della giornata un poster autografato per ognuno dei tre istituti siniscolesi. Dal palazzetto a via Nenni, per una visita d'obbligo al Dinamo Store e alla Club House societaria, situate proprio di fronte all'ingresso principale del PalaSerradimigni. I ragazzi, accompagnati dai loro insegnanti, si sono concessi una breve visita della Città  pronti poi a ritornare nel primo pomeriggio in piazzale Segni per assistere prima all'allenamento del gruppo Under 17 allenato da Massimo Bisin, quindi alla conferenza stampa in Club House di coach Meo Sacchetti e finalmente all'allenamento di Drake Diener e compagni fissato per le 17:30.

La mia social Dinamo. Il tema del 2014 è «La mia SOCIAL Dinamo» (ashtag #lamiasocialdinamo), filo conduttore delle attività  che scuole, studenti e insegnanti saranno chiamati a svolgere, con i ragazzi chiamati a realizzare contenuti multimediali da condividere poi sui canali ufficiali del club che abbiamo il biancoblu come filo conduttore e la Città , la famiglia, la scuola o gli amici come possibili spunti da sviluppare e poi postare/condividere su Dinamo Sassari Official per Facebook, @dinamo_sassari per Twitter e @dinamo_sassari per Instagram.

Sassari, 02 maggio 2014

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna