Presentata la PosteMobile Final Eight 2019

Presentata la PosteMobile Final Eight 2019

Ieri, nella splendida cornice della Sala d’Arme di Palazzo Vecchio, a Firenze, a quattro giorni dal'inizio della PosteMobile Final Eight di Coppa Italia a Firenze, gli allenatori e i capitani delle 8 formazioni hanno presenziato alla presentazione della corsa al primo trofeo del 2019.

Ad aprire la conferenza stampa Andrea Vannucci, assessore allo sport e alle politiche giovanili del Comune di Firenze e il presidente della LBA Egidio Bianchi, quindi la parola è passata ai tecnici. Per la Dinamo Banco di Sardegna presente l’amministratore delegato Renato Nicolai e il capitano Jack Devecchi.

L’amministratore delegato biancoblu: “Venezia è una squadra tecnicamente molto ben organizzata e sappiamo che non ci attende una sfida facile, la Coppa Italia però è una manifestazione completamente diversa, affascinante proprio per questo. Per la Dinamo è un ritorno dopo un anno di assenza, una partecipazione che ci riempie di orgoglio e significa tanto perché il primo grande successo del club è passato per la Coppa Italia con il back to back dell’anno successivo. L’importante è esserci e lottare e noi siamo pronti e determinati a farlo. Questa Coppa fa tutto e il contrario di tutto, per cui faremo il possibile per onorarla al meglio e l’affronteremo con il massimo dell’impegno”.

“La Final Eight è una competizione che mi piace molto e che ho sempre vissuto con grande entusiasmo _ha spiegato il capitano Jack Devecchi_ è una corsa a eliminazione in cui può succedere di tutto, è adrenalina pura e regala grandi emozioni. Noi arriviamo in un momento un po’ particolare arriviamo, con la sconfitta rimediata in campionato ma sappiamo che non vuole dire niente e può essere un motore per riscattarci del momento. Faremo di tutto per mettere i bastoni tra le ruote a Firenze e vendere cara la pelle”.

Sassari, 12 febbraio 2019

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna