Serie A Fipic: Dinamo Lab nel Girone A

Serie A Fipic: Dinamo Lab nel Girone A

La Federazione Italiana Pallacanestro in carrozzina ha ufficializzato il nuovo format del campionato che partirà il prossimo 23 gennaio: Dinamo Lab inserita nel Girone A

Il campionato di serie A di basket in carrozzina cambia format: l’annuncio è arrivato oggi dalla Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina che ha posticipato lo start della regular season al 23 gennaio.  

“La Federazione Italiana Pallacanestro in Carrozzina ha disposto una serie di modifiche al calendario della stagione sportiva al via nel 2021 _si legge nel comunicato della Fipic_ e al formato dei campionati di Serie A e di Serie B, al fine di limitare il più possibile le difficoltà logistiche e i rischi legati al numero di spostamenti delle squadre, alla luce della contingente situazione sanitaria nel Paese”.

La Serie A partirà sabato 23 gennaio con la prima giornata della stagione regolare, le squadre saranno divise in due gironi da quattro squadre ciascuno:

Girone A: Santo Stefano, Amicacci Giulianova, Padova Millennium Basket e Dinamo Lab Sassari;

Girone B: Briantea84 Cantù, GSD Porto Torres, SBS Montello e Reggio Calabria BIC.

Al termine della stagione regolare verranno stilate due classifiche per stabilire gli accoppiamenti dei quarti di finale, da disputarsi con incontri di andata e ritorno a partire dal 6 marzo. Seguiranno le semifinali, sempre con il format del doppio confronto andata-ritorno, e poi la finale Scudetto, al meglio delle tre partite, con gara uno programmata per il 10 aprile. I piazzamenti dal terzo all’ottavo posto verranno stabiliti da una serie di incroci con partite di andata e ritorno.

Per la Dinamo Lab debutto in casa, nella prima giornata di sabato 23 gennaio, contro i campioni d’Italia in carica del S. Stefano; sempre nel girone A, Amicacci ospiterà il Padova Millennium Basket mentre nel girone B, trasferta a Reggio Calabria per la Briantea84 Cantù ed esordio casalingo per i cugini del GSD Porto Torres contro l’SBS Montello.

 

Sassari, 01 dicembre 2020

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna