Valerio Quaranta sposa il progetto Dinamo Lab

Valerio Quaranta sposa il progetto Dinamo Lab

Da Reggio Calabria arriva il veterano punti 2 ex Battipaglia e Giulianova 

 

La Dinamo Lab Banco di Sardegna aggiunge un altro importante tassello al suo scacchiere: dopo le conferme del nucleo italiano e la firma del centro brasiliano Leandro De Miranda, l’ultimo arrivo è in cabina di regia. A sposare il progetto biancoblu è il play Valerio Quaranta, veterano del basket in carrozzina dal lungo curriculum nelle principali ribalte nazionali: classe 1981, punti 2, ha militato a lungo nella sua città natale -Battipaglia- nei Crazy Ghosts, con cui ha disputato la serie A e ha vinto una Coppa Italia, di cui è stato bandiera fino al 2017. In carriera ha disputato una finale scudetto e due Final Four Scudetto con la maglia degli Amicacci Giulianova, in Abruzzo ha anche assaggiato le competizioni europee. Approda in Sardegna dopo due anni a Reggio Calabria in serie B, precedentemente nelle file di Termoli: a Sassari Valerio ritrova come compagno di squadra Cosimo Caiazzo, suo concittadino, e il capitano della nazionale brasiliana Leandro De Miranda, suo compagno di squadra in Abruzzo.

“Ho scelto Sassari perché nel momento stesso in cui mi hanno parlato del progetto sono rimasto molto colpito _sono le prime parole da giocatore della Dinamo Lab_, Sassari è una società ambiziosa che in questi anni ha fatto bene e porta avanti un progetto molto interessante: sono contento ed entusiasta di farne parte e non vedo l’ora di poter dare il mio contributo. Dopo quattro anni in serie B sono felice di tornare nella massima serie: lo faccio con una società seria e strutturata come la Dinamo Lab e ho la fortuna di ritrovare due ex compagni di squadra come Cosimo Caiazzo, con cui ho giocato a Battipaglia, e Leandro De Miranda con cui eravamo insieme a Giulianova. Non vedo l’ora di iniziare”.

 

Sassari, 04 agosto 2020

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna