Devecchi Giacomo

#8 Devecchi Giacomo

Nato a S.Angelo Lodigiano

Nato il 02/04/1985

Nazionalità ITA

Ruolo Guardia-Ala

Altezza 196 cm

Peso 88 kg



Profilo

[row] [col phone = 12 tablet = 12 desktop = 6 wide = 6][/col]

Neo capitano biancoblu, è alla sua decima stagione sassarese. Grande difensore, col tempo ha notevolmente migliorato e affinato la sua dimensione offensiva, cancellando l’etichetta di “ministro della difesa” e passando a quella di giocatore maturo, completo e pericoloso anche in attacco, pedina indispensabile nelle rotazioni. Già protagonista e elemento determinante nei passati e recenti successi biancoblu, fermando gli avversari più pericolosi e sfruttando il mix di impatto difensivo e attacco con canestri pesanti e decisivi. Giocatore molto dotato dal punto di vista atletico, è una sicurezza dal punto di vista dell'affidabilità. Quattro anni fa, primo attore nella promozione della Dinamo, torna alla ribalta della serie A dopo averla già assaggiata, giovanissimo, nelle due stagioni passate all’Olimpia Milano (2002-2004) e averla poi conquistata con Montegranaro.
Ha scelto Sassari come casa. Dieci stagioni fa era qui quando la Dinamo si è salvata dalla retrocessione in B1 all’ultima giornata contro Castelletto Ticino, allenata proprio da Meo Sacchetti. Per raccontare il suo allenatore Jack ricorda la partita storica della Dinamo a Madrid nella scorsa Eurolega, quando nella riunione pre-partita il coach già in trance agonistica, cerca di dare la carica alla squadra dicendo “Real is a great team but they have two arms and two legs like us”. Il suo motto nella vita è ridi e lascia ridere e, nel basket in particolare, meglio un canestro subìto in meno che un canestro fatto in più. La sua grande chance nel basket arriva a 14 anni: era a Milano per vedere una partita di basket, un reclutatore lo ha visto già fisicamente alto e dotato e gli ha proposto di fare un provino: non si è più fermato, la sua è stata una maturazione costante e caparbia.

Carriera

Cresciuto nelle giovanili dell’Olimpia Milano, nel 2004 si è trasferito alla Sutor Montegranaro (3.6 punti di media in 19 minuti), dove passando per i playoff ha conquistato da giovanissimo la promozione in A1 nel 2006. Dal 2007 gioca in maglia Dinamo, squadra con cui inizia la sua settima stagione consecutiva e con la quale dopo aver ottenuto un secondo posto in Legadue, una finale playoff e la Lega A post finalissima con Veroli, ha conquistato per due volte un posto nei playoff scudetto, con partecipazione alla Final Eight, semifinale persa con gli attuali campioni d'Italia della Montepaschi e storico accesso all'Europa d'Eurocup. Perno del roster di coach Sacchetti anche nelle due prime storiche stagioni sassaresi in Lega A, “Jack” ha dimostrato di potersi confrontare a viso aperto con i giganti della serie A, messi più volte in difficoltà sia come difensore che come attaccante. Elemento che ha saputo costruire la sua carriera migliorandosi giorno dopo giorno, e che ha confermato sul campo di essere un atleta da serie A.

[/col][/row]


Galleria