Fernandez Juan Manuel

#5 Fernandez Juan Manuel

Nato a Rio Torcero (ARG)

Nato il 22/07/1990

Nazionalità ARG

Ruolo Play-Guardia

Altezza 193 cm

Peso 88 kg



Profilo

Playmaker italo argentino di 193 centimetri per 88 chilogrammi nato a Rio Torcero in Argentina il 22 luglio del 1990. É stato grande protagonista dell'ultima stagione di Legadue con la canotta della Centrale del Latte Brescia finalista del campionato. Impegnato in estate con la Nazionale argentina, formazione che punta proprio su di lui per ridare linfa al nuovo corso biancoceleste. Arriva a Sassari in prestito grazie alla disponibilità e preziosa collaborazione dell'EA7 Olimpia Milano. È una giovane promessa cresciuta molto in fretta e che in campo dimostra una sicurezza da veterano. Grande capacità nel leggere le situazioni di pick and roll, testa alta, mani buonissime, abilità nel dettare i tempi e fare la scelta giusta. Stazza e fondamentali di livello sopraffino, è elemento che ha ampissimi margini di miglioramento messi in mostra anche nell'ultima stagione che certifica le qualità di un giocatore che sa fare squadra ed ha davanti un luminoso avvenire.

Carriera

Si è formato cestisticamente negli Stati Uniti e ha frequentato il college alla Temple University mettendosi in mostra per le sue qualità e catturando l'attenzione degli addetti ai lavori. Nel 2008 ha vinto con la Nazionale biancoceleste una medaglia d'oro ai Mondiali Under 18. La corazzata EA7 Olimpia Milano ne riconosce il talento e lo mette sotto contratto. Lo scorso anno ha dato il suo importante contributo alla Centrale del Latte Brescia nella seconda serie italiana, pedina fondamentale lungo il percorso che ha condotto il team lombardo sino alla finalissima promozione giocata contro la Giorgio Tesi Group Pistoia. Nella stagione di Legadue appena conclusa ha disputato 28 partite in regular season (27,8 minuti di media) e 12 nei playoff promozione (29,1 minuti di media), con medie da 8,2 punti in stagione regolare e 10.3 in post season. Nella prima fase del campionato ha tirato con il 45,8% da due, con il 36,5% da tre e con l'84,8% ai liberi, catturando 3 rimbalzi di media e distribuendo 4,8 assist (2 le palle recuperate di media a partita). Nei playoff Fernandez ha viaggiato su percentuali da 44,1% da due, 34,0% da tre e 83,3% ai liberi, con 2,7 rimbalzi e 4,8 assist di media a partita.

L'uomo

Suo padre è stato giocatore professionista in Argentina, il suo soprannome è “Lobito”, Piccolo Lupo, e lui è deciso a ricalcare le orme del genitore dato che sin da giovanissimo è riuscito a conquistare la ribalta della Nazionale sud americana che anche nel presente ha scelto di puntare anche su di lui per costruire un gruppo capace di dire qualcosa a livello internazionale. Una giovane scommessa giocata con convinzione dalla società biancoblu, che con questa operazione di mercato ha deciso di offrire a coach Sacchetti una ulteriore opzione che arricchisce il roster, firmando un atleta che per le sue caratteristiche è perfettamente in grado di integrarsi nel sistema e nel gruppo sassarese. Nel filmato inviato via Skype e proiettato in piazza nel giorno della presentazione ufficiale, Fernandez si è presentato alla sua nuova tifoseria, pronto a dare il massimo per la causa in un'avventura affascinante a confronto con i giganti della serie A.


Galleria