Hunter Othello

#5 Hunter Othello

Nato a Winston Salem (USA)

Nato il 28/05/1986

Nazionalità USA

Ruolo Centro

Altezza 203 cm

Peso 102 kg



Profilo

Centro nato a Winston Salem (North Carolina) il 28 maggio 1986, 203 cm per 102 kg di peso, è un cestista dalle grandi potenzialità. Ottimo rimbalzista e grande atleta con punti nelle mani, capace di muoversi bene spalle a canestro e di difendere sui lunghi avversari più forti. È un 5 atipico dotato di ottima rapidità di piedi che con il tempo si è costruito anche un buon tiro dai 4-5 metri. considerato un prospetto con ampi margini di miglioramento ed è per questo che il professionismo americano lo tiene ancora sotto stretta sorveglianza. Copre la distanza del campo ad altissima velocità, ha braccia lunghissime, è devastante la sua capacità di stoppare e saltare con ottima scelta di tempo. Non è abituato ad essere protagonista, ma ha buoni fondamentali. Ulteriori punti di forza le sue qualità atletiche che per la sua capacità di realizzare canestri difficili anche nel traffico o in uno contro uno. Come tutti i ragazzi reduci da college ed Nba deve adattarsi al basket europeo, al metro arbitrale, alla differente idea tattica rispetto agli States.

La carriera

Al college di Ohio State e successivamente nei due passaggi NBA vissuti ad Atlanta con gli Hawks ha impressionato scout e addetti ai lavori. Decisamente positiva anche la sua prima esperienza europea in Grecia, esordio difficile per un giocatore d’oltre oceano a confronto con l’Europa. Hunter ha infatti vissuto l’ultima stagione fra Atlanta e il massimo campionato ellenico. Con le aquile della franchigia Nba, in 7 partite disputate ha mandato a referto 11 punti e 12 rimbalzi, tirando con il 33% da due ed il 75% ai liberi. In Grecia con l'Ilysiakos Atene ha giocato 23.5 minuti di media nelle otto gare disputate, con medie da 10 punti ed 8 rimbalzi ad incontro, tirando con il 62.5% da due ed il 57.7% ai liberi. Ha in curriculum la finalissima Ncaa del 2007 e la semifinale Nba di Eastern Conference 2009. È stato protagonista di una eccellente Summer League a Las Vegas l’estate scorsa, palcoscenico sul quale ha impressionato tutti meritandosi la chance italiana, strappato alla concorrenza dalla Dinamo.

L'uomo

Big “O” è del segno dei gemelli, si definisce una persona amabile, tranquilla e forte, un giovane gigante d’ebano tutto muscoli ed esplosività. Gli hanno chiesto di provare a giocare a basket nel 2003, lui ha accettato e dal college passando dall’America dell’Nba oggi si ritrova a Sassari in Lega A. Lo volevano in tanto, l’ha firmato la Dinamo, progetto del quale lui ha voluto far parte. Tifa per i Kings, Kevin Garnett è il suo idolo da palla a spicchi, ma il più forte di tutti i tempi è in assoluto “MJ 23”. Conosceva già Jiri Hubalek e considera fortissimi tutti i suoi compagni biancoblu. I migliori incontrati sul parquet sono Lebron James, Kobe Briant e Garnett, ritiene Usain Bolt il più grande atleta al di fuori del basket. Ama le località in prossimità del mare e della spiaggia, il suo piatto preferito è il “palm butter”, vorrebbe conoscere Obama e fra le bionde e le brune preferisce in assoluto la sua ragazza. Gioca a golf e ai video games, gli piace guardare film nel tempo libero. Il film favorito è “Glory Road”. Quando smetterà di giocare vuole star bene, farsi una famiglia e godersi la vita.


Galleria