“Fiero dei miei ragazzi”

“Fiero dei miei ragazzi”

Le parole a caldo di coach Gianmarco Pozzecco e Jamel McLean

Ad aprire la sala stampa il centro biancoverde Jamel McLean “E'stata una partita tosta, loro hanno giocato bene partendo con molta energia soprattutto trascinati dalla loro pubblico. Noi abbiamo fatto degli errori in difesa che loro hanno capitalizzato ma siamo stati bravi a restare uniti e siamo risaliti fino ai minuti finali, senza sbagliare alla fine quando ogni possesso conta. Gli dei del basket oggi erano dalla nostra parte”

Coach Gianmarco Pozzecco non cela l’orgoglio per la vittoria: “Prima di tutto mi congratulo con il coach, tutto lo staff e i giocatori di Holon perché hanno disputato una grande partita. Avrebbero meritato di vincere perché per i primi tre quarti hanno giocato in maniera incredibile mettendoci in difficoltà. Ma questo è il basket e io posso contare su 12 ragazzi incredibili prima che giocatori: in realtà non è cambiato niente, solo che i miei ragazzi non si sono arresi e io gli sono grato perchè è un piacere essere qui e vederecome giocano e combattono fino alla fine in sacrosanta ogni partita. Sono fortunato, lo dico sempre, sono un uomo fortunato: non è facile giocare qui, in un posto dove si respira storia e cè grande conoscenza del basket sia nello staff sia nella squadra. Vincere in piazze come questa non è facile, come con il Maccabi Tel Aviv o l'Hapoel Gerusalemme: siamo felici e sono fiero di quello che hanno fatto stasera. Noi abbiamo giocato male per tre quarti perché Holon ha giocato bene e bisogna essere realisti, a volte gli avversari giocano meglio di te, ma noi abbiamo avuto una grande reazione e sono fiero di ognuno dei miei ragazzi che hanno disputato un incredibile ultimo quarto e alla fine abbiamo vinto. Non so se abbiamo meritato di vincere ma la reazione che hanno mostrato sul campo è stata pazzesca”.

Sassari, 19 novembre 2019

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna