La Dinamo al lavoro: domenica c’è Brindisi

La Dinamo al lavoro: domenica c’è Brindisi

Gli uomini di coach Piero Bucchi oggi riprenderanno ad allenarsi: domenica alle 20:45 la sfida con i pugliesi

La Dinamo Banco di Sardegna è pronta a tornare in palestra: dopo un giorno di stop gli uomini di coach Piero Bucchi si preparano a mettere nel mirino la prossima sfida. Dopo la battaglia del PalaLeonessa, con Brescia che si è imposta nel finale, Jack Devecchi e compagni si preparano ad affrontare Brindisi.

Domenica, palla a due alle 20:45, la formazione allenata da coach Frank Vitucci calcherà il parquet del PalaSerradimigni nel posticipo valido per la 3°giornata di ritorno. I pugliesi arrivano dalla sconfitta rimediata in casa dalla Virtus Bologna: la Happy Casa ha chiuso il girone di andata al settimo posto, con la vittoria nel recupero con Napoli che ha garantito la qualificazione alla Final Eight anche alla Dinamo Banco di Sardegna. Tuttavia la società del presidente Nando Marino vuole riprendere continuità dopo aver raccolto una sola vittoria nelle ultime quattro partite. Quella di domenica sarà una sfida da ex per coach Piero Bucchi che ha allenato Brindisi dal 2011 al 2016 scrivendo importanti pagine della storia del club: nel 2012 infatti ha vinto la Coppa Italia di Legadue centrando poi la promozione nella massima serie. Una volta in A ha condotto i biancoblu ai playoff per la prima volta, con il debutto in una competizione continentale (EuroChallenge ed EuroCup) e per due volte ha portato la New Basket in semifinale di Coppa Italia e una di Supercoppa.

Intanto in settimana dovrebbe definirsi il tabellone della Frecciarossa Final Eight 2022 in programma dal 16 al 20 febbraio a Pesaro: le otto squadre che si contenderanno la Coppa Italia sono già definite ma attualmente gli unici accoppiamenti sicuri sono due: quello tra la testa di serie Olimpia Milano e la Dinamo Banco di Sardegna, e quello che vedrà affrontarsi Virtus Bologna (al secondo posto) e Brindisi (7°). Le altre partecipanti sono Brescia (quinta), Tortona (sesta), a contendersi terzo e quarto posto Trento e Trieste: il recupero in agenda il 28 gennaio dovrebbe definire finalmente le posizioni.  In caso di vittoria Trieste si garantirà il terzo posto, mentre a Trento serve una vittoria e la contemporanea sconfitta di Trieste. In caso di sconfitta di entrambe il vantaggio nella classifica avulsa sarà a favore di Trieste.

 

Sassari, 25 gennaio 2022

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna