Ennesima doppia doppia di un Pierre Manì Mvp

Ennesima doppia doppia di un Pierre Manì Mvp

Il giocatore canadese eletto Mvp della vittoria autoritaria su Roma

La Dinamo Banco di Sardegna si è imposta con autorità sulla Virtus Roma conquistando l’anticipo della settima giornata di campionato per 108-72: il Banco ha eguagliato il record di punti segnati in questa stagione precedentemente realizzato da Brindisi nella gara contro Pesaro della 5° giornata. I giganti hanno chiuso con sei uomini in doppia cifra ed è la prima squadra del campionato a mandare in doppia cifra 6 uomini in due diverse partite, nella gara contro Roma e quella contro Pesaro. I biancoblu hanno scritto un ottimo 15/31 dall’arco: le 15 triple segnate dai ragazzi di coach Pozzecco eguagliano il record stagionale scritto da Varese nella sfida contro la Virtus Bologna; la percentuale dalla lunga distanza del 48.4% rappresenta la migliore degli isolani in questa stagione. Record stagionale anche alla voce assist (26): lo stratosferico 146 di valutazione totale entra di diritto tra le tre migliori prestazioni per valutazione, insiema al 127 della seconda giornata contro Pesaro. Top scorer della sfida tra i biancoblu è Dyshawn Pierre che firma la quarta doppia doppia stagionale tra campionato e coppa: il canadese ha incorniciato una prestazione da 19 punti con 4 su 6 da tre, 10 rimbalzi, 4 assist e 29 di valutazione totale., aggiudicandosi il secondo posto alla voce rimbalzi tra i top of the round LBA.

I numeri. Secondo realizzatore del Banco un super Miro Bilan, a referto con 16 punti con 4 su da due, una tripla a segno, 4 rimbalzi, 5 falli subiti e 4 assist con 28 di valutazione. Serata da incorniciare per Marco Spissu che ha chiuso con 13 punti, il 100% dalla lunga distanza con tre bombe scoccate e 4 assist. 12 punti in 22’ sul campo a testa per Michele Vitali e Curtis Jerrells: il giocatore azzurro ha dato grande sostanza sul parquet condendo la sua prestazione con 4 assist e 3 palle recuperate. CJ ha segnato la tripla allo scadere della seconda sirena, animando i compagni e un PalaSerradimigni sold out. Ottimo impatto di Dwayne Evans, protagonista di un ottimo primo tempo, che ha chiuso con 11 punti, 4 rimbalzi e un assist. Bene Stefano Gentile (8 pt, 4 as) e Jamel McLean: il centro americano è sembrato in crescita e ha messo a referto 7 punti con 5 rimbalzi e 2 assist in 15’. Minuti importanti per Lorenzo Bucarelli (4 pt) che ha portato sul parquet fame e agonismo, come dimostrano le 4 palle recuperate, e Daniele Magro (6 pt con 3/3 da due): minuti anche per il giovane Marco Antonio Re, a referto con 2 rimbalzi catturati.

Manì Boutique. La storia della Manì Boutique inizia più di trent'anni fa nel cuore di Sassari, in via Rosello, quando la famiglia Maninchedda-Solinas decise di far parte del mondo della gioielleria. Nel 2001 si concretizza la possibilità di rilevare la storica Gioielleria Laccu concessionario ufficiale Rolex per la città da oltre cinquant’anni. Nel corso degli anni, passione e professionalità hanno permesso l’affermazione come eccellenza nel territorio, sempre proiettata verso obiettivi più prestigiosi. Nel 2017 la famiglia Maninchedda-Solinas celebra l’inizio di una nuova fase della propria storia trasferendo la sede da corso Vittorio Emanuele a via Roma 28: nasce così Manì Boutique. Il nuovo punto è incastonato in un immobile storico di grande pregio architettonico, nel cuore della città. Il progetto prevede la creazione di uno spazio esclusivo dove gli elementi storici e gli interventi contemporanei s’incontrano, dando vita a un’architettura pulita ed elegante, dove gli oggetti preziosi sono protagonisti assoluti.

Guarda le prodezze di Pierre su Dinamo Tv:

Sassari, 04 novembre 2019

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna