LBA Finals: su il sipario, ajò Dinamo!

LBA Finals: su il sipario, ajò Dinamo!

Alle 20:45 la palla a due della gara1 al Taliercio, i ragazzi di coach Pozzecco sfidano la Reyer Venezia, diretta tv nelle Club House di Sassari e Cagliari, Raisport e Eurosport

Si va in scena! Parte questa sera dal Taliercio di Mestre la corsa al tricolore, i dodici leoni di coach Pozzecco affrontano nella serie di finale playoff la Reyer Venezia di coach De Raffaele, considerata dai più la vera anti-Milano del campionato, prima dell'esplosione del Banco. Sarà una Dinamo senza paura, forte delle ventidue vittorie e con le pile ben cariche dopo la settimana di riposo, il "Poz" alla sua prima da allenatore ma con tre finali già giocate in carriera sa come si fa:"Non siamo sfavoriti neanche contro loro, sappiamo quanto sono forti ma ce la giochiamo". Esattamente tre mesi dopo l'ultima sconfitta, era il 10 marzo, i giganti sfidano gli orogranata, sarà un match infuocato, anche per via delle alte temperature del palazzetto veneto, sarà una battaglia, i biancoblu sono pronti, ajò Dinamo!

L'avversaria. L'armata di coach Walter De Raffaele gioca la seconda finale della sua storia in appena quattro anni, quattordici gli uomini da ruotare, in questi playoff fino a questo momento sono andati in tribuna DJ Kennedy e Deron Washington. Il giocatore chiave del roster è Michael Bramos, un concentrato di pura leadership, autentico trascinatore nella gara5 del PalaRadi, giocatore determinante capace di giocate decisive. Ben due i figli d'arte del roster: Austin Daye e Stefano Tonut, l'ala americana è sempre andata in doppia cifra nelle ultime sei partite mentre il talento made in Italy classe '93 dopo aver saltato la serie dei quarti con Trento ha completamente recuperato dimostrando il suo valore in gara4 con la Vanoli. Mitchell Watt è dominatore assoluto nel pitturato, il suo duello con Cooley infiammerà le prossime sfide, il pivot mancino tra i migliori lega può rifiatare serenamente grazie ad un cambio di tutto rispetto, lo sloveno Gasper Vidmar, 210 centimetri per 114 chilogrammi, in grado di spostare gli equilibri sotto le plance. L'ex biancoblu MarQuez Haynes, veterano dei playoff italiani, e Julian Stone sono le pedine più imprevedibili dello scacchiere orogranata, capaci di prove da veri cecchini ma anche di blackout. Il gruppo italiano è guidato da un trio di assoluto valore: Valerio Mazzola, partito sempre in quintetto nelle gare contro Cremona, il playmaker Andrea De Nicolao e lo specialista difensivo Bruno Cerella, cambi tattici sempre pronti a rispondere presente se chiamati in causa. Completano il roster Marco Giuri e Paul Biligha, fino ad ora poco utilizzati.

Diretta nelle Club House. A Sassari l'ingresso è libero ma è necessario prenotare il proprio posto chiamando lo 079275075 dalle 8 alle 13, oppure inviando un messaggio alla pagina Dinamo Sassari Official. Disponibili per chi vorrà stuzzicare qualcosa durante la visione, panini, pizzette e snack secondo il consueto listino. Nella Club House di viale Bonaria 33 a Cagliari si potrà seguire in diretta la partita e gustare un piatto composto accompagnato da bibita oppure calice di vino e birra 0,20 per chiudere con un dolce (15 euro). Info e prenotazioni al numero 3809044361.

Guarda la storia dei precedenti su DinamoTV:

Sassari, 10 giugno 2019
Ufficio Stampa
Dinamo Banco di Sardegna