Alle 20:30 sfida alla Fortitudo Bologna

Alle 20:30 sfida alla Fortitudo Bologna

Al PalaDozza va in scena la sfida della 13°giornata del campionato LBA

La Dinamo Banco di Sardegna è arrivata ieri a Bologna dove questa sera, palla a due alle 20:30, affronterà la Fortitudo. Gli uomini di coach Piero Bucchi, reduci dalla brutta prestazione di domenica a Cremona, sono chiamati a una reazione necessaria per scacciare la sconfitta del PalaRadi e ritrovare l'intensità e il ritmo che sono state fondamentali nelle sfide con Venezia e Varese prima dello stop per Covid. I padroni di casa arrivano dalla importante vittoria su Varese, con la compagine lombarda rimasta ultima in solitaria in classifica, che dà morale ed energia in vista del recupero di oggi: l’imperativo per Jack Devecchi e compagni è quindi disputare quaranta minuti di grande intensità, lottando fin dalla palla a due

“Siamo consapevoli che a Bologna ci aspetta una sfida difficile contro una squadra che, dopo aver cambiato tanto in termini di giocatori e di assetto, sembra aver trovato ritmo e arriva da buonissime partite, soprattutto in casa _ha analizzato coach Piero Bucchi alla vigilia_. Noi dovremo sicuramente essere più presenti da punto di vista mentale. Dobbiamo assolutamente cercare di ritrovare l’intensità e il ritmo che avevamo prima dello stop”.

Parola all’avversario. Coach Antimo Martino ha inquadrato così l’imminente sfida: “Sarà un’altra partita importante a poche ore da quella con Varese. Non sarà semplice, Sassari non è in un gran momento ma ha staff e roster esperto con tanti campioni, quindi ci saranno difficoltà maggiori e noi dovremmo essere pronti. Abbiamo cercato in queste poche ore di gestire le energie post gara cercando anche di preparare la gara successiva. C’è entusiasmo e voglia di tornare in campo”.

 

Sassari, 12 gennaio 2022

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna