Assalto alle V-Nere

Assalto alle V-Nere

Una grande sfida, l’esame di maturità, un test per capire realmente, dove possono arrivare le Women di coach Restivo, salite alla ribalta dopo le cinque vittorie consecutive in casa, il blitz di Empoli e un nono posto che può essere migliorato. È vero che due partite da recuperare sono contro la fortissima Ragusa, ma è altrettanto vero che ora la Dinamo è scomoda per tutti, per il suo modo di giocare frizzante, per il duo americano che segna 54 punti di media in due, per la compattezza del gruppo delle italiane e per l’inserimento di Maja Skoric, sempre più determinante sui due lati del campo. Sabato alle 17 al PalaSerradimigni arriva la Virtus Bologna di Lino Lardo, ex grande playmaker del Banco, CT della Nazionale femminile e coach delle felsinee, che hanno giocato 13 partite come Sassari e puntano dritte al 2° posto, dietro l’imbattuta Schio.

Shepard e Lucas sono le prime due marcatrici del campionato con quasi 54 punti di media in coppia, la lunga americana è anche la 1^ rimbalzista del torneo con oltre 18 carambole di media

LINO LARDO - UN PEZZO DI DINAMO

“Siamo consapevoli di affrontare una grande squadra – chiosa coach Restivo – abbiamo la possibilità di capire i nostri miglioramenti e la nostra crescita grazie ad una sfida sicuramente affascinante contro una delle top, che ha giocatrici di altissimo livello”. “Dovremmo essere aggressive e cercare di pareggiare la sfida a rimbalzo dove Jessica deve essere aiutata da tutta la squadra in un fondamentale dove Bologna è molto pericolosa”

Bologna attualmente ha giocato 13 partite come la Dinamo con 10 vittorie e 3 sconfitte

Tante le frecce all’arco di coach Lardo, dal talento e la fisicità pazzesca di Turner, al nucleo italiano come l’ex WNBA e Fenerbahce Zandalasini, senza dimenticare la sostanza di Cinili, l’equilibrio di Pasa in cabina di regia e quello che possono dare a livello di impatto giocatrici come il capitano Tassinari, Battisodo e Barberis. Occhio alle capacità offensive della 24 enne croata Dojkic, una combo che può spaccare le partite, che all’andata chiuse con 24 punti e 35 di valutazione, mentre dentro l’area la citata Turner insieme ad Hines-Allen (che dovrebbe rientrare) formano una coppia ad altissima esplosività ed efficacia.

All’andata la Virtus Bologna si impose 97-71 con le americane da 35 punti e 18 rimbalzi insieme

Il capitano Cinzia Arioli ha grandissima esperienza e sa cosa le aspetta sabato nella sfida alle V-nere

“Incontrare Bologna è molto stimolante perché la ritengo una candidata allo Scudetto nonostante non sia ancora al top della condizione, hanno riportato a casa l’italiana più forte come Zandalasini, veniamo dalla bellissima prestazione con Campobasso che ci ha lasciato grandissimo entusiasmo. Dobbiamo continuare a fare la nostra pallacanestro, a giocare con la nostra identità, limitare i cali di concentrazione e nonostante i soli tre giorni di riposo, avere l’energia e le motivazioni di affrontare una squadra come la Virtus. Proveremo in tutti i modi a stare in partita

“Sono candidate allo Scudetto, sono molto forti, proveremo a fare il nostro basket con entusiasmo”

BIGLIETTI

Intanto sono in vendita i biglietti per la grande sfida delle ragazze contro la Virtus Bologna di sabato 5 febbraio alle 17 al PalaSerradimigni.

Gli orari per poter acquistare i ticket per il match – clou della 19^ giornata sono questi:

Sabato dalle 10:00 alle 13:00 e dalle 16:00 alle 17:00, orario di inizio della partita.

TV

La partita sarà trasmessa in diretta su LBF TV, mentre DinamoTV proporrà la Web Social Cronaca live

Al termine conferenza stampa in diretta post partita su tutti i canali Dinamo