I numeri di Brescia-Dinamo

I numeri di Brescia-Dinamo

La vittoria sulla Leonessa Brescia raccontata con i numeri della sfida

Una Dinamo autoritaria e implacabile: il Banco di Sardegna ieri ha chiuso nel migliore dei modi il 2018 imponendosi con autorità fuori casa con Brescia. Una prestazione di faccia tosta e attributi che ha portato gli uomini di coach Vincenzo Esposito a espugnare il parquet lombardo, in un match dominato fin dall’avvio. I giganti, trascinati dalle ottime prove al tiro (56.1% da due e 46.7% da tre) hanno scavato il gap già nella prima frazione (13-31) chiudendo all’intervallo lungo avanti di 22 (33-56). Al rientro dall’intervallo lungo, dopo aver toccato il +27, Devecchi e compagni hanno gestito con intelligenza il vantaggio arginando i tentativi di rimonta dei padroni di casa e chiudendo la sfida 71-95. Tre dati totali raccontano la sfida: il dominio a rimbalzo, con 38 rimbalzi totali catturati, i 19 assist e le sole 8 palle perse.

Numeri giganti. Altra serata in grande spolvero per il duo Scott Bamforth-Jack Cooley: il giocatore originario del New Mexico ha incorniciato una prestazione da 22 punti con 5/7 da tre, 5 rimbalzi e 6 assist con 30 di valutazione totale. Per Jack invece 21 punti a referto con 8/13 da due, 6 rimbalzi e 5 falli subiti per un totale 22 di valutazione. Sul parquet del PalaLeonessa Dyshawn Pierre ha sfiorato la doppia doppia mettendo a segno 10 punti e 9 rimbalzi nei suoi 28’ sul parquet: significativo il plus/minus di 27. Doppia cifra per un concreto Achille Polonara, decisivo nei momenti topici, a referto con 13 punti e 3/ 4 dall’arco; ottimo lavoro in cabina di regia per Jaime Smith ( 10 pt, 6 as), bene anche per Rashawn Thomas (10 pt).

Pochi ma sardi. Menzione speciale per i tifosi biancoblu arrivati a Brescia per sostenere il Banco che per tutti i 40’ hanno cantato, tifato e spinto i giganti: “pochi ma sardi” recitava uno striscione della tifoseria isolana. I sorrisi e gli applausi di Devecchi e compagni a fine partita rivolti verso il settore ospiti sono il giusto riconoscimento per una passione che non conosce limiti. A fine partita fuori dal PalaLeonessa si è tenuto il classico appuntamento con Cofani aperti, tradizionale terzo tempo organizzato dal popolo biancoblu.

Sassari, 31 dicembre 2018

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna