I numeri di Venezia Dinamo

I numeri di Venezia Dinamo

Si è fermata al Taliercio la corsa della Dinamo Banco di Sardegna che ieri sera è stata beffata nel finale dalla giocata allo scadere di Mitchell Watt che ha consegnato ai lagunari la vittoria per 55-54. Si arresta a 4 la striscia di vittorie consecutive tra campionato e Basketball Champions League, quella di ieri è la prima sconfitta in trasferta in LBA per i biancoblu. Non inganni il punteggio basso, al Taliercio la sfida numero 11 del 2019 tra Sassari e Venezia ha regalato ai tifosi una partita degna della finale scudetto dello scorso anno per intensità e livello di competizione. In una gara di grande equilibrio spicca la prestazione di un sontuoso Miro Bilan, vero rebus per la difesa orogranata, che ha chiuso con 16 punti, 9 falli subiti, 5 rimbalzi, 4 assist (suo il no-look per Evans tra le azioni più belle della serata) e 25 di valutazione nei 28’ sul parquet. Decisivo anche Marco Spissu che ha scritto 11 punti con 3/5 dalla lunga distanza: bene Dwayne Evans, autore di 8 punti e 7 rimbalzi. Buon lavoro a rimbalzo per Dyshawn Pierre (8) che, in una serata non brillantissima in attacco, si fa trovare pronto e recupera 5 palloni. Buon impatto sulla partita di Stefano Gentile che ha portato in campo intensità difensiva, sostanza e cazzimma nei momenti topici, chiudendo con 5 punti e 3 rimbalzi. Fiammata del numero 55, autore di 5 punti: è Curtis Jerrells a mettere la firma a 42’’ dalla fine sulla giocata che dice sorpasso Banco di Sardegna. La Dinamo chiude la sfida in laguna con 39 rimbalzi totali, contro i 48 orogranata (di cui 18 offensivi) e 10 assist: spicca la voce falli subiti (25) contro i 17 commessi.

Sassari, 11 novembre 2019

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna