La Dinamo inaugura la stagione 2020-21 a Sella&Mosca

La Dinamo inaugura la stagione 2020-21 a Sella&Mosca

Questa sera nelle Tenute dello sponsor Sella&Mosca la madrina Geppi Cucciari ha presentato le due squadre della Dinamo maschile e femminile formato 2020-21. La consueta serata di Gala dedicata a sponsor e autorità non ha cambiato location ma si è trasferita in diretta streaming su DinamoTV per permettere a tutti di poter partecipare virtualmente e conoscere i volti dei due roster. Il tutto è stato reso possibile grazie all’ospitalità dello sponsor Sella&Mosca e alla collaborazione con i partner Character, Rockhaus, Directa Sport, Florgarden e Pasticceria Artigiana Vanali.

A fare gli onori di casa e aprire la serata insieme a Geppi Cucciari Davide Champion, coordinatore generale delle Tenute algheresi: “Un carissimo saluto e un benvenuto a tutti, anche dalla famiglia Moretti. Stiamo vivendo un anno strano e un’atmosfera un po’ particolare, noi come Sella&Mosca faremo il possibile per farvi vivere questa serata con entusiasmo. Guardiamo verso il futuro con ottimismo, in bocca al lupo ad entrambe le squadre”. Il presidente Stefano Sardara ha poi presentato la stagione che verrà analizzando il momento storico: “Per noi essere qui stasera è una grande vittoria, dalla crisi vissuta abbiamo imparato a vivere in un contesto diverso, dobbiamo imparare a conviverci e a vivere come un’opportunità questa nuova realtà. Ora abbiamo anche ripreso a giocare, siamo tornati a parlare di pallacanestro e non c’è cosa più bella, siamo carichi e abbiamo voglia di fare bene, anche quest’anno son convinto sarà un successo”. In rappresentanza degli sponsor del club Giuseppe Cuccurese, direttore generale del main sponsor Banco di Sardegna,: “Una delle forze della Dinamo è il numero degli sponsor e il loro attaccamento, le soddisfazioni che questa squadra ci dà sono tante, la società ci mette grande impegno insieme ai tifosi. Se tutti ci crediamo ci toglieremo delle belle soddisfazioni, ieri i ragazzi hanno dimostrato di essere dei leoni”. Dal maschile al femminile, a presentare il nuovo progetto della Dinamo Femminile il responsabile Gianmario Dettori, già vice presidente della Dinamo maschile e responsabile del progetto della Dinamo Lab: “Avevamo quest’idea da tempo e dopo il basket in carrozzina siamo arrivati al basket femminile. E' stata un’estate di programmazione, abbiamo messo su una struttura speculare a quella della maschile, siamo soddisfatti per essere riusciti a creare questa nuova realtà, un progetto ben accolto dalle altre realtà cittadine”. La parte sportiva viene poi raccontata dalle tre menti che hanno costruito i due roster in estate: Federico Pasquini, general manager biancoblu: “E’ stato un mercato difficile ma nonostante questo siamo riusciti a creare una squadra giovane ed europea, molto intrigante, con giocatori che possono consolidarsi o fare step in avanti. I primi approcci sono assolutamente positivi, la partita di ieri sera lo dimostra, i ragazzi non hanno mollato, è basket d’estate ma siamo sulla strada giusta per diventare una squadra vera”. Coach Gianmarco Pozzecco: “Al di là del fatto di viverla come una costrizione, io sono stato da Dio per 62 giorni chiuso in casa. Non ho sofferto, chiamavo Bilan 2/3 volte al giorno, non posso dire di esser stato male durante il lockdown. L’unica paura che ora abbiamo è quella di venire contagiati e non poter giocare a pallacanestro. Amo la squadra che ho costruito insieme a Federico, volevamo gente che dimostrasse grande attaccamento, è una squadra che ha grande connessione”. E infine coach Antonello Restivo, ex coach proprio di Geppi Cucciari: “Il club è riuscito a costruire una squadra e una struttura societaria eccellente per giocare in A1, solo alla Dinamo in pochi mesi sarebbe stato possibile realizzare un progetto del genere. Non vediamo l’ora di scendere in campo e confrontarci con le avversarie. A Sassari si respira aria di basket tutti i giorni, questo è un fattore bello e positivo per me e le ragazze, tutti sentiamo la differenza che si può vivere qui”. 

Giocatrici e giocatori si sono poi raccontati, incalzati dalle domande della madrina. A chiudere la serata la consegna della canotta da gara n.1 delle Dinamo Women a Geppi Cucciari e la presentazione della canotta maschile, entrambe griffate Eye Sport.

In bocca al lupo ragazze e ragazzi!

Riguarda la serata di Sella&Mosca su DinamoTV:

Alghero, 8 settembre 2020
Ufficio Comunicazione
Dinamo Banco di Sardegna