Mezzogiorno di fuoco al PalaSerradimigni

Mezzogiorno di fuoco al PalaSerradimigni

Gli uomini di coach Pozzecco incontrano la Scandone nel lunch match 11° giornata di ritorno del campionato LBA

Tra poche ore sarà mezzogiorno di fuoco al PalaSerradimigni: la Dinamo Banco di Sardegna è pronta ad affrontare il lunch match della 11° giornata di ritorno del campionato LBA. Avversario designato la Scandone Avellino. Gli uomini di coach Gianmarco Pozzecco ritornano nelle mura amiche dopo la doppia trasferta Milano-Holon: per i giganti biancoblu in agenda ci sono due sfide in casa importantissime. Il lunch match di oggi contro la Scandone rappresenta l’occasione per agganciare il gruppo di squadre a quota 28 punti della parte alta della classifica. A cinque giornate dalla fine della regular season l’imperativo è scendere in campo con quella grinta e determinazione vista negli ultimi match, con la consapevolezza che ogni sfida è fondamentale in ottica playoff. Mercoledì il Banco disputerà il secondo tempo della semifinale di Fiba Europe Cup contro l’Hapoel Holon, decisiva per staccare il biglietto della finale della competizione continentale. Due partite importanti e delicate che rappresentano un banco di prova per Devecchi e compagni: i biancoblu arrivano con una striscia aperta di quattro vittorie in campionato, otto considerando anche le gare di coppa.

Avellino arriva in Sardegna dopo il cambio in panchina: in settimana, in seguito alla rescissione consensuale con coach Vucinic, l’assistant Massimo Maffezzoli è diventato head coach: a Sassari dal 2013 al 2016, il nuovo tecnico irpino debutterà proprio sul campo di piazzale Segni dove nel novembre del 2015 disputò la prima partita come capo allenatore. Prima volta nei panni di avversario al PalaSerradimigni per Caleb Green, tra gli indimenticati protagonisti della vittoria della prima Coppa Italia del club: altro ex di giornata Lollo D’Ercole, in maglia Dinamo dal 2015 al 2017.

L’avversario: Scandone Avellino. La società irpina si è presentata alla stagione 2018-2019 profondamente rinnovata: salutato coach Pino Sacripanti dopo tre anni sulla panchina biancoverde è arrivato coach Nenad Vucinic. Dalla passata stagione confermati l’ex biancoblu Lollo D’Ercole, Ariel Filloy, Hamandy Ndiaye e il giovane talento classe 2000 Antonino Sabatino. Il mercato estivo ha portato in Campania l’ex Dinamo Sassari Caleb Green, protagonista della prima Coppa Italia, Demetris Nichols, ex Panatinaikos e Cedevita, Keifer Sykes, Matt Costello e l’italiano Luca Campani. A chiudere il roster irpino è stata la firma di Norris Cole, vincitore di due titoli Nba con i Miami Heats e al debutto nel campionato italiano: a inizio dicembre, in seguito ai numerosi infortuni occorsi, è arrivato il rinforzo Patric Young. Rispetto alla sfida di andata, disputata lo scorso dicembre, nel club irpino ci sono stati diversi cambiamenti: le vicende societarie della Scandone hanno portato alla rescissione consensuale del contratto con Cole, che ha lasciato Avellino per andare al Buducnost Podgorica, mentre in Irpinia sono arrivati l’ex Trento Ojar Silins, Demonte Harper e Ike Udanoh. In settimana è arrivato il cambio anche sulla panchina biancoverde: dopo la rescissione consensuale con coach Nenad Vucinic l’assistant Massimo Maffezzoli è diventato head coach.

Biglietteria. Sono ancora disponibili i biglietti per assistere al match: la biglietteria dello Store di via Nenni è aperta dalle 9:30 fino all’inizio del match. Si ricorda che è possibile acquistare i biglietti validi per la sfida di ritorno della semifinale di Fiba Europe Cuop

Dinamo Store. Il Dinamo Store è aperto tutti i giorni dal lunedì al sabato, 10-13 e 16:30-19. Nei giorni delle partite casalinghe, l’apertura si prolunga fino all’orario di inizio della partita e per la mezz’ora successiva al termine.  

Baby parking. In funzione per tutte le gare di campionato e coppa il Baby Parking, servizio disponibile a partire da 45 minuti prima dell'inizio della partita. Costo di 6 euro: info e pagamento quota presso il Dinamo Store di via Nenni, di fronte al PalaSerradimigni (tel. 079 280068).

Corner Food&Beverage. Durante le partite casalinghe nei settori A, B e C del PalaSerradimigni sono presenti i corner Food&Beverage con i banchetti ristoro: gli esclusivi Hot Dog Oscar Mayer, pizzette, spianatine farcite, bibite e birra e tanti snack.  Il servizio è attivo a partire dall’apertura dei cancelli fino alla mezz’ora successiva alla fine della partita.

Prenota il tuo pranzo in Club House. Dopo la sfida Dinamo-Avellino, la Club House aprirà al pubblico la sua sala per il pranzo. Lo staff del locale è pronto ad accogliere chi desideri trascorrere il post partita in un’atmosfera accogliente e di autentica passione per il basket e per la buona compagnia. La proposta è un piatto a scelta tra hamburger, patatine fritte e insalata oppure würstel, patatine fritte e insalata, accompagnati da una bibita o da una 0.20 di birra (15 euro). Solo su prenotazione, chiamando il numero 079 275075 oppure direttamente in Club House entro le ore 10:30 di oggi.

Su Dinamo Tv le parole dei protagonisti in vista del lunch match

 

Sassari, 14 aprile 2019

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna