Un pezzo di Dinamo

Un pezzo di Dinamo

 

Lino Lardo è un coach che non passa inosservato a Sassari, giocatore dal 1989 al 1991, negli anni della LegAdue con palas stracolmo, Legends sul campo quando è stato chiamato in causa, avversario nel destino della Dinamo. Già perché l’attuale CT della Nazionale femminile e allenatore della Virtus Bologna, avversaria sabato alle 17 delle Women, era venuto a Sassari la prima volta nel 2009, da coach della Virtus Bologna maschile, strani scherzi del fato.

Lardo è stato giocatore della Dinamo dal 1989 – 1991

“Mi ricordo ancora quel giorno come se fosse ieri, 18 anni dopo nel 2009 ritornavo a Sassari da avversario, alla presentazione delle squadre mi accolsero con un applauso che mi commosse, fu bellissimo, a testimonianza di una terra che non dimentica, splendida”

“18 anni dopo la mia ultima partita, mi accolsero con un applauso che mi commosse”

La realtà presente è che sabato va in scena una grande sfida contro la Dinamo, la sua Virtus Bologna è ferma praticamente da un mese, ha battuto Empoli poi partite rinviate, le ragazze non vedono l’ora di giocare:

“Ovvio che dobbiamo ritrovare la condizione e la confidenza con la partita, ci manca la partita, però cercheremo di sfruttare l’energia e la voglia di voler ritornare a giocare finalmente. Sassari è una squadra in salute, in condizione, lo abbiamo visto anche nell’ultima partita contro Campobasso, stanno giocando molto bene”

Jessica Shepard e Brianna Turner hanno giocato insieme al college a Notre Dame

La Dinamo, prima nei tiri liberi, con le due miglior marcatrici del campionato, con la prima rimbalzista del torneo Shepard ma fanalino di coda nei rimbalzi di squadra, è micidiale in campo aperto, nel correre, cosa che non disdegna neanche la Virtus Bologna

Anche a noi piacere correre ma vista la condizione da ritrovare dobbiamo essere brave a gestire il ritmo, dobbiamo capire quando possiamo correre e quando dobbiamo gestire il ritmo, non sarà facile, ma questo è uno dei punti chiave del match”

“Anche a noi piace correre, ma vista la condizione dobbiamo essere brave a gestire il ritmo”

Nessuno è ancora riuscito a fermare il duo Shepard – Lucas, che produce 54 punti di media a partita, ma il coach di Bologna allarga il campo alla forza della squadra di Restivo

Brianna Turner ha giocato la finale WNBA con le Phoenix Mercury

“Vero che le due americane offensivamente producono tantissimo, sono due giocatrici assolutamente di alto livello, ma è tutta la Dinamo che le mette in condizione di potersi esprimere così, hanno messo dentro la Skoric e le italiane danno il loro contributo, dovremo fare una partita di squadra contro una squadra come detto in condizione”

 

Sassari, 4 febbraio

Ufficio Comunicazione Dinamo Banco di Sardegna