Basket to Business

Basket to Business

Partner e sponsor biancoblu a canestro su assist della Dinamo: martedì scorso l’incontro che ha coinvolto sedici aziende

Fare sistema, ora più che mai, in un anno difficile e complesso come quello appena vissuto profondamente segnato dalla pandemia: la Dinamo Banco di Sardegna ha rilanciato anche nella stagione 2020-2021 il fortunato format Basket to Business, un momento di incontro tra sponsor e partner biancoblu.

Nel totale rispetto delle norme anti-Covid il club di via Roma ha spostato l’evento sulla piattaforma virtuale e nel pomeriggio di ieri, martedì 25 maggio, sedici aziende si sono incontrate nell’appuntamento dedicato.

Ad aprire l’incontro il saluto del direttore del marketing Luigi Peruzzu: “Siamo felici di rinnovare, seppur in modalità digitale, l’appuntamento con il BtoB che in queste ultime due stagioni ha sempre rappresentato un importante momento di incontro e confronto tra aziende e partner. Chiaramente ci dispiace non poterlo fare, come in passato, a margine di una partita di Basketball Champions League, ma volevamo comunque ritagliare questo spazio di incontro al termine di una stagione così particolare con l’auspicio di poterci ritrovare di persona a settembre”.

Prima di entrare nel vivo dell’evento il capitano Jack Devecchi ha voluto salutare i partecipanti: “Ci tenevamo a portare a tutti voi il saluto da parte della squadra: in questa stagione particolare a causa delle restrizioni ci è mancato tanto il contatto con il pubblico, ci è dispiaciuto non poter prendere parte agli eventi che in questi anni hanno sempre rappresentato un filo diretto con voi permettendoci di conoscere mondi nuovi. Eventi che ci hanno sempre permesso di aprire delle finestre sulle vostre attività che spesso hanno colpito molti giocatori, soprattutto quelli stranieri.  So che ci avete seguito, seppur a distanza, nel corso di tutta questa stagione: noi abbiamo provato a portare in alto i colori biancoblu nelle ribalte italiane ed europee, ben consapevoli che senza il vostro aiuto non sarebbe stato possibile. L’augurio è che la prossima stagione ci permetta finalmente di ritrovarci e poter riabbracciare quella normalità che tanto ci manca, per questa ragione vi do appuntamento al Palazzetto. Grazie ancora a tutti”.

A ricordare il format dell’evento Marsilio Balzano, dell’ufficio marketing ed eventi biancoblu: uno speed date con turni da 4 minuti, con le aziende divise in coppia in room private, con la possibilità di creare un primo contatto, scambiare idee e mettere le basi per successivi accordi commerciali. Ed è proprio grazie al reciproco scambio di know how che ha trovato la quadratura il format declinato in versione digitale, messo a punto dall’ufficio marketing del club insieme a Paul Rogerson, direttore di English Centre. L’incontro è durato circa un’ora e mezza in totale e hanno preso parte il main sponsor Banco di Sardegna, Etjca, Blue Assistance, Central Formaggi, Etjca, Eye Sport, Fidicoop, Ichnusa, Ideal Drink, Numera, Pharmanutra, Reale Mutua, Sa Marigosa, Sogeaal, Tecno Arredi 360 e Tiscali.

Grande entusiasmo e soddisfazione dei partecipanti come ha raccontato Antonio Baghino regional manager di Etjca: “Partecipiamo sempre molto volentieri agli eventi business organizzati dalla Dinamo che ci permettono di parlare direttamente con gli imprenditori, i direttori delle risorse delle varie aziende e confrontarci per capire le reciproche esigenze. Per un’azienda come la nostra si tratta di un aspetto fondamentale che ci permette di arricchire il nostro bagaglio, speriamo di fare presto altri eventi così e soprattutto di poterlo fare in presenza”.

Il club è già al lavoro per programmare i prossimi eventi in calendario, per dare modo a tutte le aziende che supportano il progetto Dinamo di prendere parte attivamente all'iniziativa.

Sassari, 26 maggio 2021

Ufficio Comunicazione

Dinamo Banco di Sardegna