Incrocio Playoff

Incrocio Playoff

All’andata la Dinamo toccò uno dei punti più bassi del proprio inizio di stagione, andando sotto di oltre 30 punti in casa (finì poi 74-83), adesso è un’altra storia, ma Trieste rimane avversario durissimo, ostico, quadrato, che ha chiuso al 3° posto un girone di andata eccezionale, da vera rivelazione del campionato e ora lotta per entrare ai playoff.  Mercoledì alle 20 va in scena il recupero della 19^ giornata con la Dinamo che è salita all’ottavo posto, mentre Trieste nonostante lo stop casalingo è ancora 4^ avendo una partita in meno delle dirette concorrenti. Sassari ha raggiunto Trieste subito dopo la partita con Trento e si è già allenata nel capoluogo giuliano. Rientrerà poi in Sardegna giovedì mattina.

ULTIMO MATCH

L’Allianz domenica scorsa ha sbattuto contro il muro di Venezia, che pur priva di alcuni elementi chiave compresi Tonut e Bramos, è riuscita a mettere in campo tutta la sua fisicità e con un grande Theodore a sbancare il parquet di Trieste, che vorrà certamente l’immediato riscatto. Male due elementi cardine del roster giuliano, il neo arrivato dalla Virtus Bologna Alexander, che ha chiuso con 0/5 dal campo così come Delia partito dalla panchina e grande protagonista a Sassari all’andata.

“Dobbiamo ritrovare la stessa fame che avevamo prima (coach Ciani)”

LA SQUADRA

La squadra di Ciani ha come primo terminale offensivo Adrian Banks, veterano della serie A e bomber capace di qualsiasi prestazione (la Dinamo lo conosce bene dai tempi dei duelli con Brindisi) e ha inserito in cabina di regia Corey Davies, che dopo 9 partite con i giuliani, è sempre più convincente nell’essere pericoloso e coinvolgere i compagni (10.4 pts 4 assist). Dentro l’area come sempre ci sarà molto del match che il Banco vorrà disputare, Delia (11.3 pts 6.2 rbs) a Sassari ha banchettato con la sua grande intelligenza e la sua abilità nel passare il pallone, mentre il maliano Konate, fisico pazzesco, sta ritrovando lo smalto dopo un grandissimo inizio di stagione. Grazulis è lungo atipico, mentre nel ruolo di ala piccola Ciani può disporre di due tiratori micidiali dall’arco come Campogrande e soprattutto Mian che con Sassari vede sempre il canestro grande come una vasca. Non c’è più Fernandez, che ha lasciato il basket a tempo indefinito per motivi familiari, ma ci sono Cavaliero che sta giocando ancora un grande basket a 37 anni e Alexander, arrivato in corso d’opera dalla Virtus Bologna. De Angeli e Lever (dovrebbe rientrare dopo l’infortunio, a gettone c’era Campani). Completano un roster profondo a cui Ciani attinge a piene mani.

Bucchi: “Trieste gioca bene, difende bene e ha talento ed esperienza in attacco, sarà una battaglia, noi vogliamo giocarcela alla pari”

DICHIARAZIONI

Bucchi (4-1 negli scontri con Ciani) vuole vedere la stessa identità difensiva vista contro Trento, squadra continua con una chiara identità e pronta ad accelerare in campo aperto e mettere in gas le proprie bocche da fuoco come Logan e Bendzius. Verifica importante sotto canestro contro Konate e Delia, il coach si aspetta molto da Burnell, che ha disputato un match eccellente contro l’Aquila, chiudendo con 27 di valutazione

“Noi vinciamo spesso quando Jason gioca bene e penso non sia un caso”

Franco Ciani, coach dell'Allianz Pallacanestro Trieste: “Regole, precisione e intensità: questo ciò che voglio vedere dai miei ragazzi domani, dovranno avere la capacità di trasporre tutte le loro qualità in campo ad un livello di ritmo superiore alle ultime uscite. Sotto il profilo tattico, complice anche i pochi giorni a disposizione per passare dal piano tattico di Venezia a quello per Sassari, ci siamo tornati ad affidare alle regole base di quel sistema di gioco che ci ha dato tante soddisfazioni in questa prima parte di stagione, vale a dire la convinzione di giocare gli uno contro uno senza paura e di mettere in campo assoluta disponibilità al servizio del collettivo”

 

CHIAVI TATTICHE

Questo è un capitolo interessante, Trieste è molto pericolosa sui pick and roll perché ha lunghi che hanno caratteristiche differenti, Delia con lo short roll (dopo il blocco al posto che tagliare direttamente a casa si ferma a metà creando un vantaggio) è micidiale nel creare sovrannumero e innescare i tiratori, Konate è esplosivo e fisico, mentre Grazulis potrebbe attaccare subito Bendzius in post basso, ma soprattutto ha Banks (determinante all’inizio l’impatto difensivo di Kruslin) e Davies molto bravi a crearsi un tiro dal palleggio o prendersi il vantaggio per mandare in rotazione la difesa avversaria. Resta l’incognita del talento di Alexander. La squadra di Ciani collassa e riempie l’area (non vuole subire canestri facili nel pitturato), “sporca” sempre la partita con fisicità e capacità di leggere le situazioni (all’andata i tagli dal lato debole e sulla linea di fondo misero in grande difficoltà Sassari come lo short roll di Delia). Trieste non ha un vero “3” difensore per marcare Burnell in post basso anche se Mian ha fisico e potrebbe soffrire le corse sui blocchi di Logan e Kruslin. Bendzius è più veloce di Grazulis che gioca tantissimo.

NUMERI

Banks è il miglior marcatore di Trieste con 15.8 punti di media (40% 3p), mentre a rimbalzo il tris Delia – Konate - Graziulis raccoglie insieme più di 18 carambole a partita. Cavaliero e Mian viaggiano oltre il 40% da 3p, mentre Banks e Sanders vanno oltre i 4 assist a match.

Trieste è il peggior attacco del campionato con poco più di 77 punti segnati (la Dinamo è il 4° miglior attacco con oltre 83 punti), ma è 4^ negli assist e 8^ a rimbalzo (dove il Banco è in risalita ma ancora penultimo) ed è una delle migliori difese, che le consentono di essere al 4° posto in classifica con 10 vittorie

La Dinamo è il 4° attacco del campionato, 1^ nella % nel tiro da 3 punti e 1^ nei liberi ma è la squadra che perde più palloni (oltre 13), Trieste è peggior attacco (tira poco più del 42% dal campo), tira maluccio i liberi (71%), ma difende ed è compatta, ti fa giocare male

David Logan festeggia le 100 partite in campionato con la Dinamo

CONFRONTI DIRETTI 4-3 in serie A per Trieste

Ultime 5 partite |   4-1 Trieste

7/11/2021   Sassari – Trieste 74-83 | 24/01/2021   Trieste – Sassari 82-103 | 4/10/2020   Sassari – Trieste 72-74 | 2/02/2020   Trieste – Sassari 83-82 | 13/10/2019   Sassari – Trieste 59-65

ARBITRI: Vicino, Martolini, Dori

MEDIA: Partita che sarà trasmessa in diretta su Discovery + alle 20, mentre DinamoTV proporrà live la Web Social Cronaca e tutto il post partita con highlights e conferenza stampa di coach Bucchi