Natale biancoblu in Pediatria

Natale biancoblu in Pediatria

Ieri una delegazione della Dinamo Banco di Sardegna ha fatto visita ai bimbi ricoverati nella Clinica Pediatrica di Sassari

Una visita carica di emozioni e significati: ieri mattina una delegazione della Dinamo Banco di Sardegna ha vestito i panni di Babbo Natale per i bimbi ricoverati nella Clinica Pediatrica e nella Divisione Pediatria Infettivi dell’AOU di Sassari. Accolti con grande entusiasmo dal Direttore della struttura complessa di Pediatria Prof. Roberto Antonucci, dalla coordinatrice Dott.ssa Clara Sabino e dal Direttore Medico Sanitario dei Presidio Dott. Bruno Contu, dal cappellano del presidio ospedaliero di viale San Pietro don Paolo Mulas e tutto lo staff medico, infermieristico e oss del reparto i giganti biancoblu hanno fatto visita ai piccoli pazienti e alle loro famiglie. I giocatori Jack Devecchi, Terran Petteway, Marco Spissu e Jack Cooley, accompagnati dall’amministratore delegato Renato Nicolai, dalla responsabile del minibasket Roberta La Mattina e dal team manager Luca Rossini, hanno vestito gli inediti panni di Babbo Natale facendo visita ai bimbi e consegnando un piccolo dono a ognuno. Quest’anno l’appuntamento ormai tradizionale con la visita al reparto di Pediatria si è arricchito di una nuova, importante collaborazione: i doni portati ai piccoli pazienti sono infatti frutto della generosità dei bambini e delle bambine dei micro, del minibasket e del settore giovanile della Dinamo Banco di Sardegna che, grazie al coordinamento della responsabile Roberta La Mattina, hanno raccolto i regali in una vera corsa di solidarietà. Un segno di come la filosofia biancoblu sia diventata parte integrante del patrimonio culturale trasmesso non solo alla prima squadra ma anche alle nuove generazioni che iniziano il cammino nel basket con la Dinamo Banco di Sardegna. La visita dei giganti con i doni raccolti dai piccoli atleti è infatti la sintesi perfetta della filosofia che Dinamo e Fondazione portano avanti, con attenzione e sensibilità verso la comunità, facendo squadra. Una Dinamo viva e attiva a 360° sul proprio territorio, con particolare attenzione ai più piccoli e chi attraversa momenti difficili. Perché un piccolo gesto può regalare qualcosa di importante a chi vive un momento di difficoltà ed è destinato a rimanere nella memoria.

Visita in pediatria. Per la delegazione biancoblu un piccolo tour stanza per stanza, partendo dal reparto di Pediatria e day hospital del secondo piano, e al Reparto Pediatrico Infettivi del primo piano della struttura di viale San Pietro. Marco, Jack, Terran e il capitano hanno fatto visita a ogni bimbo ricoverato, portando un po’ di allegria e consegnando un regalo per ciascuno, con un sorriso, un abbraccio e l’augurio di pronta guarigione. Un momento di spensieratezza non solo per i bambini ma anche per le famiglie che hanno approfittato della consegna dei doni per conoscere i giocatori, scattare qualche foto e scambiarsi gli auguri di buone feste. Tra i pazienti che hanno incontrato i giganti c’è la piccola Maria, super tifosa della Dinamo che ha accolto i giganti con la maglia celebrativa dello Scudetto, e Roberto, piccolo atleta dei micro biancoblu allenati da coach Andrea Mulas.

Sassari, 18 dicembre 2018

Ufficio Stampa

Dinamo Banco di Sardegna